Sfuei Mensîl Furlan Indipendent
Archivi de Patrie

Inovâi par no dismenteâ che la storie e je mestre di vite

Alessio Screm

La musiche furlane chest an no festeze dome il bas di Sedean Plinio Clabassi (1920-1984), vôs portentose dal Friûl stimade in dute Europe in virtût di une grande cariere che lu à viodût cjalcjâ i palcs dai teatris di Opare plui impuartants, insiemi a orchestris, diretôrs e soliscj tra i plui cognossûts su la sene internazionâl, come che o ai bielzà vût mût di scrivi.
◆ Lant in ordin di nassite (lassant di bande il cjâr Pauli Diacun, nassût vadì tal 720, che par lui nô par prins o vin invidât ae realizazion di events celebratîfs che però – vûstu pal Covid ma no dome par chel – no si son ni viodûts ni sintûts, se no cualchi aparizion timide), o vin altris oms di musiche dal Friûl di fâur fieste in chest 2020 che al sta par finî. Cence volê jessi esaustîfs tal nomenâju ducj, e sigûr cualchidun al scjampe, a son trê i personaçs de storie musicâl furlane che o ai voie di ricuardâ. Tal ordin: Lambert Courtois, Narciso Miniussi e Jacopo Bartolomeo Tomadini.
◆ Il prin, di origjin francese, si pense che al sedi nassût tal 1520 e, dopo vê zirât tra Dubrovnik, Rome e Verone, al è rivât a Udin clamât dal cjapitul dal Domo par sostituî par cuatri agns il roman Ippolito Chamaterò ae vuide de capele musicâl. Fat un bon servizi, al à ricevût ducj i onôrs par cjatâ bon acet a Viene ae cort di Massimilian II. Il Friûl i à puartât ben!
◆ Un altri al è il ben cognossût pre Jacopo Bartolomeo Tomadini e a lui al è titulât il Conservatori di Udin. Nassût tal 1920 a Cividât, al è considerât il plui grant nestri compositôr dal secul XIX, stimât di compositôrs impuartants: tra ducj, o nomeni il pianist ongjarês Franz Liszt. Autôr di grandis pagjinis di musiche sacre ma no dome, al è stât tra l’altri protagonist de Associazion Nazionâl di Musiche Sacre dedicade a Sante Cecilie, intal moviment di restaurazion de musiche liturgjiche clamât “cecilian”. Si à simpri di tignîsi iniment dal bon Tomadini.
◆ A sierâ il cercli des celebrazions musicâls furlanis in chest 2020, o nomeni Narciso Miniussi, nassût tal 1920 a Foian, deventât ancje lui predi; si lu ricuarde tant che diretôr dal Côr de citât di Gardiscje e compositôr di bielis musichis sacris in latin e in talian, in plui che di elaborazions rapsodichis di vilotis furlanis, tant che “Lusôr di lune”, “Splendôr di stelis” e “Lancûr e gjonde”.
◆ I inovâi a son impuartants, sedi chei musicâi che ducj chei altris. No tant par visâsi che une o un al è nassût o al è muart intune date che e riclame chê che o stin vivint. Plui che altri a son impuartants, sedi chei biei che chei bruts, par vê iniment che une o un, di cuant che al è nassût e fin che al è muart, al à fat alc che al merete di jessi continuât, o almancul ricuardât, e ancje ricuardât par no ripetilu. Dut câs conservât, se o volìn che la storie e resti une mestre di vite. ❚

L'EDITORIAL / Preâ par furlan al è onôr e no pecjât

Walter Tomada
Jo no jeri ancjemò nassût cuant che pre Checo Placerean al tacave a voltâ il Messâl par furlan. A son passâts passe 50 agns e i furlans no àn ancjemò plen dirit, pe Glesie di Rome, a preâ inte lôr lenghe. La Conference Episcopâl dai Talians e à mancjât, ancjemò une volte, di fâ bon […] lei di plui +

Gnovis / Acuile sportive furlane

Redazion
Joibe di sere aes 6 intal Salon dal Popul dal Palaç da Comun di Udin si tignarà la cerimonie di consegne de prime edizion dal premi ACUILE SPORTIVE FURLANE, un gnûf ricognossiment che al met dongje il valôr dai risultâts sportîfs ae cussience identitarie che i campions furlans di ogni sport a son bogns di […] lei di plui +

Gnovis / Brâf Agnul! La to vôs e fâs onôr al Friûl

Redazion
O saludìn cun braùre e emozion il Premi Nonino Risit d’Aur che al è stât assegnât a Agnul Floramo, un inteletuâl di gale che i letôrs de “La Patrie dal Friûl” a cognossin di agnorums in dut il valôr des sôs ideis: difat al à scrit sul nestri gjornâl centenârs di articui e cun nô […] lei di plui +

L’EDITORIÂL / Parons vecjos e gnûfs de informazion

A i 24 di Mai dal 1946, juste trê mês dopo che pre Bepo Marchet e Felix Marchi a vevin fondade “La Patrie dal Friûl”, un grup di industriâi triestins al à screât a Udin un gjornâl cuotidian clamantlu “Messaggero Veneto”. In chê volte Carlo Tigoli, il diretôr, e ducj chei che lu àn finanziât, […] lei di plui +