Sfuei Mensîl Furlan Indipendent
Archivi de Patrie

TERITORI. Friûl in prin

Venusia Dominici

Ai 4 di Jugn al à cjapât il vie il progjet di “Friûl in prin” o ben une anagrafe storiche des fameis furlanis disponibile on line sul sît www.friulinprin.beniculturali.it . Ideât dal Archivi di Stât di Udin par valorizâ lis fonts su la storie de popolazion, il progjet al è stât ametût ai finanziaments de leç 482/99 in materie di tutele des minorancis storichis linguistichis, e al à otignût il ricognossiment de Presidence dal Consei dai Ministris pe cualitât dal servizi ai citadins.
Il titul, par furlan, ben al sintetize il concet dal “in prin”, dal passâ dal timp e dai gambiaments avignûts.
O vin fevelât di cheste iniziative cu la dotore Roberta Corbellini, responsabile dal progjet, che nus à spiegât il funzionament dal software e cemût che a son stadis rilevadis lis notiziis. Prin di dut i dâts a comprendin ats di matrimoni che a van dal 1846 fint al 1900 e ats di jeve che a rivin fint al 1890. Chescj documents no van plui indaûr di cheste date parcè che fint che no je stade fate la Unitât di Italie no jere uniformitât di sisteme dal stât civîl. Di fat prime de formazion dal Ream di Italie lis documentazions si cjatavin intes parochiis. Par podê duncje lâ plui indaûr dal 1846 si ricor a un parametri di localizazion che al indiche dulà che un cognon al jere plui difondût, e daspò si pues lâ inte parochie che e interesse par tirâ fûr i documents che a coventin.
Une da lis prospetivis dal progjet e je che di cjatâ fûr ats di matrimoni fint al 1920 e ats di jeve fint al 1910. Di plui no si podarà lâ par une cuistion di tutele de privacy.
La dotore Corbellini nus inzorne ancje su la afluence di utents de vierzidure dal sît: dal mês di Jugn fint cumò a àn vût cirche 14.000 contats, in particolâr de Argjentine, dal Brasîl, dal Canadà, de Australie e dai Stâts Unîts. Ogni dì chei dal Archivi a ricevin sù par jù 4 richiestis di fotocopiis dai documents origjinâi, soredut di migrants de Argjentine e dal Brasîl, dulà che si cjate la migrazion furlane plui antighe. La prossime tape e je chê di espuartâ chest model di ricercje storiche ancje in chês altris regjons talianis par rindi plui complet a nivel statâl un percors tacât de nestre regjon.

L'EDITORIAL / Preâ par furlan al è onôr e no pecjât

Walter Tomada
Jo no jeri ancjemò nassût cuant che pre Checo Placerean al tacave a voltâ il Messâl par furlan. A son passâts passe 50 agns e i furlans no àn ancjemò plen dirit, pe Glesie di Rome, a preâ inte lôr lenghe. La Conference Episcopâl dai Talians e à mancjât, ancjemò une volte, di fâ bon […] lei di plui +

Gnovis / Acuile sportive furlane

Redazion
Joibe di sere aes 6 intal Salon dal Popul dal Palaç da Comun di Udin si tignarà la cerimonie di consegne de prime edizion dal premi ACUILE SPORTIVE FURLANE, un gnûf ricognossiment che al met dongje il valôr dai risultâts sportîfs ae cussience identitarie che i campions furlans di ogni sport a son bogns di […] lei di plui +

Gnovis / Brâf Agnul! La to vôs e fâs onôr al Friûl

Redazion
O saludìn cun braùre e emozion il Premi Nonino Risit d’Aur che al è stât assegnât a Agnul Floramo, un inteletuâl di gale che i letôrs de “La Patrie dal Friûl” a cognossin di agnorums in dut il valôr des sôs ideis: difat al à scrit sul nestri gjornâl centenârs di articui e cun nô […] lei di plui +

L’EDITORIÂL / Parons vecjos e gnûfs de informazion

A i 24 di Mai dal 1946, juste trê mês dopo che pre Bepo Marchet e Felix Marchi a vevin fondade “La Patrie dal Friûl”, un grup di industriâi triestins al à screât a Udin un gjornâl cuotidian clamantlu “Messaggero Veneto”. In chê volte Carlo Tigoli, il diretôr, e ducj chei che lu àn finanziât, […] lei di plui +