Sfuei Mensîl Furlan Indipendent
Archivi de Patrie

Cent agns di inovâl dal Tratât di Rapallo

Luciano Lister

Ai 12 di Novembar di chest an a son passâts cent agns di cuant che al è stât sotscrit il Tratât di Rapallo. Cun chê che chest an al è caraterizât de pandemie di Covid-19, l’inovâl al è passât cence scuasit rindisi cont. Sedi in Italie sedi in Slovenie e ta chei altris stâts di chel che al fo il Ream dai serps, cravuats e slovens, a son stâts scancelâts cetancj events par memoreâ ce che al è sucedût in chê volte. Alc al è stât adatât ae situazion sanitarie.
◆ Chest tratât al à vût efiets cetant impuartants su la vite de popolazion di dutis dôs lis bandis dal confin di chê volte. Al cjape il non di Rapallo, une localitât dongje di Gjenue. Dopo de prime vuere mondiâl, cun chest tratât si è segnât il confin tra il Ream dai serps, cravuats e slovens, che in chê volte al cjapave dentri ancje la Slovenie, e il Ream di Italie. Il confin al leve di dongje Fusinis fintremai tal Cuarnâr, cu la Istrie e la Dalmazie. Al lassave ae Italie plui o mancul un tierç dal teritori li che si fevelave in maniere prevalente sloven, e ancjetant teritori li che si fevelave plui che altri cravuat.
◆ Bielzà dopo de sconfite e dal smembrament de Austrie Ongjarie, tor la fin dal 1918, l’esercit talian al à ocupât plui teritori di ce che al previodeve l’Acuardi di Londre, sotscrit di platât tal 1915. L’esercit talian al à ocupade la Dalmazie e dute la zone dal Litorâl (Primorska) fintremai a Postojna. Salacor al sarès rivât fintremai a Lubiane, ma lu àn fermât volontaris slovens e serps.
◆ Te suaze de Conference di pâs di Parîs dal 1919, li che i vincidôrs de prime vuere mondiâl si son metûts dacuardi su la gnove organizazion de Europe, no si è rivâts a un acuardi sul confin tra Italie e il Ream dai serps, cravuats e slovens, che – stant che al jere a pene nassût – nol jere inmò ricognossût tant che stât. Si à decidût che il Ream di Italie e il Ream dai serps, cravuats e slovens a varessin sotscrit un acuardi bilaterâl. Il tratât al è stât, cussì, sotscrit a Rapallo, ae fin di une conference che e à durât trê dîs e che e à fissât il confin dilunc de linie Mangart-Triglav-Krnice pri Novakih-Špehovše-Hotedršica-Planina-Snežnik-Rijeka. Al Ream di Italie a son ladis ancje cetantis isulis e la citât di Zadar. Il gnûf confin al jere logât tant plui a Jevât che no prime de vuere. Di bande sô, la Italie e à ricognossût il debil e inmò scognossût Ream dai serps, cravuats e slovens.
◆ Pai slovens tes zonis di Gurize, te regjon de Notranjska, a Triest, in Istrie e in dute le regjon de Primorska a son tacâts agns di pressions par disnazionalizâju e par italianizâju, massime sot dal fassisim. Il gnûf confin al à puartât dut un altri sisteme di vite. Par ce che tocje il sloven, te vite publiche dal Ream di Italie al è stât simpri plui sostituît dal talian, cu la italianizazion di nons di lûc, e tantis voltis adiriture di nons e cognons di personis. Ae violence a nivel culturâl e etnic, dispès si zontave violence fisiche, come bielzà ai 13 di Lui dal 1920 tal incendi dal Narodni dom di Triest.
◆ Il confin daûr dal Tratât di Rapallo al è stât segnât dal dut tal 1925. Dilunc dal confin di chê volte si pues inmò viodi ce che al reste di pas, casermis o struturis militârs. ❚

L'editoriâl / Macroregjons, une oportunitât di racuei

Alessandro Ambrosino - Graduate Institute, Gjinevre
Lis strategjiis macroregjonâls a son la ultime “invenzion” UE par favorî la cooperazion teritoriâl. Trê di cuatri si incrosin in Friûl Intai ultins agns, la Union Europeane si è sfuarçade in maniere vigorose di vignî dongje di plui ai citadins e – su la fonde di chest cambi di rote – e à ricognossût une […] lei di plui +

Il numar in edicule / Jugn 2022

Dree Venier
Jugn 2022 – L’EDITORIÂL. La multiculturalitât e valorize il grant e il piçul / (L)INT AUTONOMISTE. Il pericul centralist al è tal Dna dai partîts talians / PAGJINE 2 – LA STORIE. Di Udin a Pesariis par promovi la mont e i prodots furlans / INT DI CJARGNE. Aziende Agricule Rovis Sabrina di Davài di […] lei di plui +