Sfuei Mensîl Furlan Indipendent
Archivi de Patrie

Seste edizion dal premi bienâl di poesie “Tracanelli”: la consegne pai 30 di Setembar

............

Al è jessût il bant di concors pe VI edizion dal premi bienâl di poesie Nelso Tracanelli, organizât dal Comun di Sant Michêl sul Tiliment, cul patrocini di Associazion “La Bassa”, Societât Filologjiche Furlane, EFASCE, CUF di Udin, “Centro Studi Paolo Pasolini”, CIRF, Provinciis di Vignesie, Pordenon e Udin, Regjon Venit e Friûl-Vignesie Julie.
Il premi, che al intint memoreâ e promovi la figure e la opare di Nelso Tracanelli (1934-2002), al à dentri une sezion in lenghe furlane (di cualsisei variante locâl) e une in lenghe taliane.
Si pues partecipâ a dutis dôs lis sezions, li che i concorints a podaran presentâ no plui di trê poesiis che a vedin al massim 30 viers par ognidune. Lis composizions a varan di jessi ineditis.
Par dutis dôs lis sezions il prin premi al è di 1.000 euros, secont e tierç di 500 e 300 euros.
Par cui che al à voie di partecipâ, e je une cuote di 10 euros par spesis di segretarie e il tiermin al è ai 30 di Setembar dal 2015.
La premiazion si davuelzarà ai 20 di Dicembar.
Te ultime edizion dal 2013, il vincidôr de sezion furlane al è stât Antonio Cosimo De Biasio di Cordenons cu la poesie “A tìro sempre ario uvì de me”.
Par vê informazions o viodi il regolament complet, rivolzisi ae biblioteche comunâl “Nelso Tracanelli” di San Michêl sul Tiliment, vie Piave, n. 2, tel. 0431-50020 fax 0431-512980, direzion di pueste eletroniche biblioteca@comunesanmichele.it, o pûr viodi sul sît dal Comun: www.comunesanmichele.it
CUI JERIAL NELSO TRACANELLI
Mestri elementâr di Sant Michêl sul Tiliment, poete e scritôr, conseîr dal so Comun e de Filologjiche, tra i fondadôrs de Associazion “La Bassa”, al è stât un dai prins a movisi par fâ tornâ in Friûl il Mandament di Puart e in particolâr il so Comun di nassite, Sant Michêl. ❚
✒ Redazion

Ultime ore / Cungjò, Omar

Redazion
La redazion de La Patrie dal Friûl e pant il so corot pe pierdite di Omar Monestier. Un om e un professionist esemplâr che ae direzion dal Messaggero Veneto e de Il Piccolo al à simpri mostrât grande sensibilitât e atenzion ancje pal nestri gjornâl e pe comugne dai nestris letôrs. Nus mancjaran la profonditât, […] lei di plui +

L’EDITORIÂL / La multiculturalitât e valorize il grant e il piçul

Zuan Marc Sartôr
Belle époque. Un student di Gurize al viaze cul tren dilunc la Südbahn (la Ferade Meridionâl, di Viene a Triest). Al torne a cjase dopo agns di studi inte universitât de capitâl imperiâl. Al à frecuentât la preseade facoltât di fisiche, là che si davuelzin lis prestigjosis lezions dal professôr Jožef Štefan, il famôs fisic […] lei di plui +

L’EDITORIÂL / LA PATRIE DAL FRIÛL AL SALON DAL LIBRI DI TURIN

Walter Tomada
Dai 19 ai 23 di Mai no steit a cirînus, noaltris de “Patrie”: no sarin in Friûl, ma inaltrò.◆ No, no lìn in esili. Pal moment, jessi “furlans che no si rindin” nol è ancjemò une colpe. Salacor lu deventarà, ma pal moment o podin jessi “libars di sielzi” di lâ in “mission”. Une mission […] lei di plui +

L'editoriâl / Macroregjons, une oportunitât di racuei

Alessandro Ambrosino - Graduate Institute, Gjinevre
Lis strategjiis macroregjonâls a son la ultime “invenzion” UE par favorî la cooperazion teritoriâl. Trê di cuatri si incrosin in Friûl Intai ultins agns, la Union Europeane si è sfuarçade in maniere vigorose di vignî dongje di plui ai citadins e – su la fonde di chest cambi di rote – e à ricognossût une […] lei di plui +