Sfuei Mensîl Furlan Indipendent
Archivi de Patrie

Riflession academiche sul rûl des lenghis e des minorancis

Marco Stolfo

Udin si conferme tant che cjase europeane des lenghis ancje a nivel universitari. Il Centri Internazionâl pal Plurilinguisim nol fâs di mancul di clamâ adun linguiscj di dut il continent pal Tierç Colocui Internazionâl sul Plurilinguisim che si davuelzarà online di lunis ai 8 a vinars ai 12 di Novembar. Il titul de cunvigne al sarà “Fenomenologia linguistica, sociale e letteraria del plurilinguismo e politiche delle minoranze linguistiche”, e la pussibilitât di meti in pîts un dialic a distance jenfri plusôrs esperts di nivel globâl e rint ancjemò plui interessant e stimolant il calendari di chest event che ducj a podaran seguî su https://vimeo.com/event/1371558.
«Cheste schirie di incuintris che a colin ogni doi agns – al spieghe il diretôr dal Centri Renato Oniga – e sta deventant une tradizion dal Ateneu, che e marche pardabon il so jessi un riferiment di prin plan pai studis di setôr”. Ancje par chest, a screâ il calendari al sarà il retôr Roberto Pinton, cu la diretore dal Dipartiment di Lenghis, leteraturis, formazion e societât Fabiana Fusco. La relazion di viertidure e sarà dal professôr de Universitât di Zurich, Michele Loporcaro, sul contat linguistic slâf-romanç, e e continuarà cuntun cincuante altris relatôrs, che a vegnin di tantis bandis dal mont (Austrie, Brasîl, Canadà, Cravuazie, Iran, Israêl, Italie, France, Polonie, Russie, Serbie, Slovenie, Slovachie, Spagne, Svuizare e Stâts Unîts).
◆ Ai 11 di Novembar al sarà un incuintri dal Grup di Studi su lis Politichis pe Lenghe là che al puartarà il so salût il president de ARLeF – Agjenzie Regjonâl pe Lenghe Furlane Eros Cisilino e si tignarà une taule taronde, ancje chê online, che e varà par coordenadôr Michele Gazzola, de Universitât dal Ulster di Belfast. ❚

L'Editoriâl / Risierve di valôr

Leonardo Giavedoni - Buenos Aires
In ciertis tribûs o tes grandis fameis il cjâf grup al vignive nomenât patriarcje. Di solit e jere la persone plui anziane, une vuide naturâl. invezit, tal mont religjôs, in particolâr tal Orient Cristian, il patriarcje al jere un primât eclesiastic poiât su facoltâts e prerogativis che i davin une posizion di supremazie tes glesiis […] lei di plui +

Salon Internazionâl dal Libri di Turin 2023

Redazion
La Patrie dal Friûl e je presinte pe seconde volte tal Salon Internazionâl dal Libri di Turin cul so mensîl, l’unic in leghe furlane e cu la sô golaine “La machine dal timp” che e vegnarà presentade vuê joibe ai 18 di Mai aes 5 sore sere tal stand istituzionâl de Regjon Friûl – Vignesie […] lei di plui +

COROT. Nus à lassâts Sergio Salvi

Redazion
Domenie ai 23 di Avrîl, a la etât di 90 agns, nus à lassâts Sergio Salvi, un grant amì de lenghe furlane e di dutis lis lenghis minorizadis. «Scrittore, poeta, storico delle lingue minoritarie» lu definìs la Wikipedia taliane, al è stât chel che par prin al à jevât su il vêl su la cuestion […] lei di plui +

Glesie Furlane / Grop amîs di pre Toni. Program dai events pal 2023

1) Vinars ai 21 di Avrîl a lis 20.30, inte Sale Riunions di Vile Zamparo a Basilian, presentazion de gnove edizion dal libri di pre Toni “Fantasticant”.Relatôr: Roberto Iacovissi.In colaborazion cun Glesie Furlane.2) Sabide ai 22 di Avrîl, a lis 3 e mieze dopomisdì, in vie Friuli a Visepente, “5e Cjaminade libare – Pai trois […] lei di plui +