Sfuei Mensîl Furlan Indipendent
Archivi de Patrie

I PROTAGONISCJ – Al è stât il protagonist dal “Schisme dai Trê Cjapitui”

Diego Navarria

Paulin I al devente vescul di Aquilee tal 558. Al ven consacrât dal vescul di Milan daûr di une antighe tradizion che i vescui di Milan e di Aquilee si consacravin l’un cul altri. Za subit il pape al conteste cheste regule, soredut parcè che Paulin al veve declarade la sô fedeltât al concili ecumenic di Calcedonie e al dineave di condanâ lis tesis dai “Trê Cjapitui” come che al pretindeve l’imperadôr bizantin Justinian.
◆ Dal contignût dal schisme o tornarìn a fevelâ. Paulin, dut câs, nol scolte il pape, anzit, al clame dongje un sinodi dai vescui dipendents di Aquilee, che lu clamin pe prime volte “Patriarcje” e che a rispuindin al pape un biel “lafè no!”. Di Paulin nus restin soredut testemoneancis romanis, letaris dulà che il pape al dîs che al è “pseudoepiscopus”, al met in dubi che al sedi munic, fintremai lu scomuniche e lu sbelee cul clamâlu Paulinus (come che lu cognossìn nô) invezit che cul so non di Paulus. E dut parcè che te fede no si jere pleât, come il pape, ai ordins di Justinian e ai siei compromès. Il poete Venantius Fortunatus, invezit, lu definìs “pius” e Pauli Diacun lu clame “beatus” e lu presee une vore. Ma Paulin I nol sarà ni beât ni sant, come che impen al sarà canonizât l’omonim S. Paulin II, amì di Carli il Grant e filoroman. Al somee clâr che ancje i papis a patissin di invidie…
◆ Paulin I al mûr tal 569 a Grau, là che si jere parât par pôre dai Langobarts. Dut câs, il “Schisme dai Trê Cjapitui” al larà indevant par 150 agns, marcant ancjemò di plui la diference jenfri Rome e Aquilee. ❚
D.N.

L'EDITORIAL / Preâ par furlan al è onôr e no pecjât

Walter Tomada
Jo no jeri ancjemò nassût cuant che pre Checo Placerean al tacave a voltâ il Messâl par furlan. A son passâts passe 50 agns e i furlans no àn ancjemò plen dirit, pe Glesie di Rome, a preâ inte lôr lenghe. La Conference Episcopâl dai Talians e à mancjât, ancjemò une volte, di fâ bon […] lei di plui +

Gnovis / Acuile sportive furlane

Redazion
Joibe di sere aes 6 intal Salon dal Popul dal Palaç da Comun di Udin si tignarà la cerimonie di consegne de prime edizion dal premi ACUILE SPORTIVE FURLANE, un gnûf ricognossiment che al met dongje il valôr dai risultâts sportîfs ae cussience identitarie che i campions furlans di ogni sport a son bogns di […] lei di plui +

Gnovis / Brâf Agnul! La to vôs e fâs onôr al Friûl

Redazion
O saludìn cun braùre e emozion il Premi Nonino Risit d’Aur che al è stât assegnât a Agnul Floramo, un inteletuâl di gale che i letôrs de “La Patrie dal Friûl” a cognossin di agnorums in dut il valôr des sôs ideis: difat al à scrit sul nestri gjornâl centenârs di articui e cun nô […] lei di plui +

L’EDITORIÂL / Parons vecjos e gnûfs de informazion

A i 24 di Mai dal 1946, juste trê mês dopo che pre Bepo Marchet e Felix Marchi a vevin fondade “La Patrie dal Friûl”, un grup di industriâi triestins al à screât a Udin un gjornâl cuotidian clamantlu “Messaggero Veneto”. In chê volte Carlo Tigoli, il diretôr, e ducj chei che lu àn finanziât, […] lei di plui +