Sfuei Mensîl Furlan Indipendent
Archivi de Patrie

NO PAR FURLAN… MA BOGNS. I Slovens in Friûl e a Triest, tal cûr de Europe || Esposa, de Galizie une buine dose di pop legri, lizêr e di sostance

............

I Slovens in Friûl e a Triest, tal cûr de Europe

Al è jessût za di cualchi mês un gnûf libri che al da cont de situazion de minorance slovene in Friûl e a Triest. Il so titul al è Una comunità nel cuore dell’Europa. Gli sloveni in Italia dal crollo del Muro di Berlino alle sfide del terzo millennio e al è une ricuelte di saçs, par cure di Norina Bogatec e Zaira Vidau, che e permet a cui che al lei di vê un cuadri complet e inzornât de realtât dai slovens che a son tal Stât talian.

Lis tantis specificitâts di chê comunitât a son presentadis dai diviers autôrs coinvolzûts te publicazion in maniere clare e cun sioretât di contignûts e di documentazion e a vegnin fatis indenant riflessions interessantis, intune suaze storiche e teoriche semplice, precise e ordenade e cuntune atenzion specifiche pai mudaments che a son stâts a tacâ de fin dai agns Otante dal secul passât.
(Marco Stolfo)

N. Bogatec, Z. Vidau (cur.), ‘Una comunità nel cuore dell’Europa. Gli sloveni in Italia dal crollo del Muro di Berlino alle sfide del terzo millennio’, Carocci, Rome, 2017

……………………………………………………………………………….

Esposa, de Galizie une buine dose di pop legri, lizêr e di sostance

Esposa al è il non di un cuartet che al rive des bandis di Sant Jacum di Galizie e che al cjante cun snait e cun braùre par ‘galego’. Ae fin di Març di chest an il grup al à screât il so album di esordi, Xardín Interior, che al ten dongje dodis tocs pardabon siôrs di ritmi, di melodie e di energje.

Chel dai Esposa al è un pop saurît e inteligjent, sempliç e plasevul, che al cjape ispirazion di plui bandis e che al sune origjinâl, massime in graciis des vôs, de mancjance dal bas e dal lavôr che a fasin ghitaris, tastieris e percussions.

Lis struturis compositivis lizeris e in chel istès fuartis a sapontin tescj di sostance e il risultât al è une cjadene di cjançons curtis e che… si scoltin cun plasê. (Marco Stolfo)

Esposa, Xardín Interior, cd 2017.

L'EDITORIAL / Preâ par furlan al è onôr e no pecjât

Walter Tomada
Jo no jeri ancjemò nassût cuant che pre Checo Placerean al tacave a voltâ il Messâl par furlan. A son passâts passe 50 agns e i furlans no àn ancjemò plen dirit, pe Glesie di Rome, a preâ inte lôr lenghe. La Conference Episcopâl dai Talians e à mancjât, ancjemò une volte, di fâ bon […] lei di plui +

Gnovis / Acuile sportive furlane

Redazion
Joibe di sere aes 6 intal Salon dal Popul dal Palaç da Comun di Udin si tignarà la cerimonie di consegne de prime edizion dal premi ACUILE SPORTIVE FURLANE, un gnûf ricognossiment che al met dongje il valôr dai risultâts sportîfs ae cussience identitarie che i campions furlans di ogni sport a son bogns di […] lei di plui +

Gnovis / Brâf Agnul! La to vôs e fâs onôr al Friûl

Redazion
O saludìn cun braùre e emozion il Premi Nonino Risit d’Aur che al è stât assegnât a Agnul Floramo, un inteletuâl di gale che i letôrs de “La Patrie dal Friûl” a cognossin di agnorums in dut il valôr des sôs ideis: difat al à scrit sul nestri gjornâl centenârs di articui e cun nô […] lei di plui +

L’EDITORIÂL / Parons vecjos e gnûfs de informazion

A i 24 di Mai dal 1946, juste trê mês dopo che pre Bepo Marchet e Felix Marchi a vevin fondade “La Patrie dal Friûl”, un grup di industriâi triestins al à screât a Udin un gjornâl cuotidian clamantlu “Messaggero Veneto”. In chê volte Carlo Tigoli, il diretôr, e ducj chei che lu àn finanziât, […] lei di plui +