Sfuei Mensîl Furlan Indipendent
Archivi de Patrie

ATUALITÂT. Ladins unîts de rêt

............

Www.ladinstlmonn.org e je la plateforme online che e permetarà ai ladins sparniçâts pal mont di mantignî i contats cui lûcs di divignince in Sud Tirôl, Trentin e Belumat e di interagjî fra di lôr.
A inviâ il progjet al è stât l’assessôr ae culture ladine de Provincie di Bolzan, Florian Mussner, che presentant il portâl al à rimarcât che si trate di un progjet culturâl par infuarcî la identitât e la cussience ladine di là des frontieris. Al è nassût de colaborazion fra la Ripartizion scuele e culture ladine e lu sostegnin i Comuns ladins des provinciis di Trent e di Belun.
La idee di meti adun il network e nas de riflession che il fenomen de mobilitât al è rivât ancje tes valadis ladinis e che une vore di zovins a àn cjatât prospetivis professionâls inaltrò e no tornin plui in maniere stabile inte lôr tiere. La plateforme online e permetarà di mantignî i contats cu la tiere di origjin, di scambiâ i messaçs e di partecipâ, in gracie dal forum, aes discussions in cors, di disvilupâ contescj gnûfs, di profitâ des rivistis in lenghe ladine e dai notiziaris: cun ogni probabilitât, cul prin di Otubar su la plateforme “ladins tl monn” si cjataran online la trasmission RAI “Trail” e lis gnovis  di “La Usc dl Ladins”. Il progjet al à cjatât il preseament di personalitâts ladinis tant che il musicist di fame mondiâl Giorgio Moroder, vuê resident a Los Angeles, e dal scultôr Richard Agreiter, che al è a stâ e che al opere in Austrie. I doi a àn acetât di fâ di testemonis promotôrs ae iniziative. Sul sît, Moroder al scrîf che e je une idee otime che e ufrìs la pussibilitât di lei e di scrivi par ladin, di mantignî i contats cu la Val Gardene tant amade, ancje in gracie di notiziaris, e di inviâ contats cun altris ladins. Par Agreiter al è un mieç che al permet di mantignî vive il plui a dilunc pussibil la culture dai Ladins.
Inte aree dolomitiche a son sù par jù 30mil ladins, ma cualchi miâr al vîf ator pal mont.
Alexander Picolruaz, dal Ufici culture ladine e coordenadôr dal progjet, al à rimarcât cemût che www.ladinstlmonn.org e sedi une pagjine dinamiche: «Si trate di un imprest che si ufrìs ai ladins; i contignûts ju crein i partecipants ae plateforme, in gracie dai lôr contats, dal scambi di ideis, di filmâts e di opinions».
Redazion

Libris simpri bogns / Emilio Nardini, “Par vivi”, Udin, 1921

Laurin Zuan Nardin
“Apene finidis di lei lis poesiis dal cont Ermes, il dotôr Cesare, fra i batimans dal public, al si ritire daùr l’uniche quinte preparade a zampe dal… palc scenic. Ma, pal bessologo, che il devi recità il brâf atôr di san Denel, Giovanin Tombe, ‘e ocòr une scene, e il dotôr Cesare la proviot cussì:…” […] lei di plui +

Interviste / Numb il cjan scjaladôr (e il so paron Thomas)

Dree Venier
Di un probleme ae çate al record in mont: interviste cun Thomas Colussa, che cul so Numb al sta pontant al record di altece lant sul Mont Blanc O vevi za intervistât Thomas Colussa, 40 agns, un pâr di agns indaûr. In chê volte al jere un “furlan a Milan” e al faseve il personal […] lei di plui +

L’EDITORIÂL / La identitât e ven dai zovins

Walter Tomada
Une zornade di incuintri pai Conseis dai Fantats Al à fat scjas il senatôr Roberto Menia che al à declarât di volê gjavâ il furlan de scuele e dal ûs public. Al jere di un pieç che nissun rapresentant des istituzions al pandeve clâr di volê scancelâ lis normis di tutele, ma salacor a son […] lei di plui +