Sfuei Mensîl Furlan Indipendent
Archivi de Patrie

LA VÔS DE CISL. Novitât istât 2013: incentîfs fiscâi par lavôrs di ristruturazion e par intervents di miorament de eficience energjetiche

............

Cu la leç dai 3 di Avost dal 2013, n. 90 (conversion dal Decret Ecobonus), al è stât potenziât il regjim atuâl di detrazion fiscâl dal 55% pai intervents di ricualificazion energjetiche dai edificis (che a sedin o no par ûs abitatîf), scjadût ai 30 di Jugn passâts. Pes spesis sostignudis dai 6 di Jugn ai 31 di Dicembar dal 2013, si podarà otignî une detrazion fiscâl dal 65% invezit che dal 55%. I lavori interessâts a son: sostituzion sieraments, instalazion panei solârs, sostituzion implants di climatizazion invernâl e in gjenerâl ducj i intervents di ricualificazion energjetiche dal edifici (par esempli, il capot termic).
Cu la stesse leç al è stât prorogât il bonus pes ristruturazions al 50%, cuntun tet massim di 96.000 euros, fin ai 31 di Dicembar dal 2013. Al rivuarde cualsisei spese pe manutenzion straordenarie e pe ristruturazion dai edificis di ûs abitatîf (escludûts i imobii di ûs comerciâl e produtîf).
Une altre novitât sostanziâl e interesse la estension dai 6 di Jugn ai 31 di Dicembar dal 2013 de detrazion IRPEF ancje pal acuist di mobii e di grancj eletrodomestics di classe energjetiche no inferiôr a A+ (A pai fors) finalizâts al furniment de abitazion ogjet di ristruturazion, te misure dal 50% fin a un impuart massim di spese di 10.000 euros. Par imobil ogjet di ristruturazion si intint l’imobil li che si sta za usufruint de  detrazion dal 50%. Di fat, lis spesis par comprâ i mobii o i eletrodomestics a àn di jessi cjapadis dentri tal periodi che al va de date che a tachin i lavôrs di ristruturazion ae date di fin dai lavôrs, eventualmentri comunicade al Comun. Nol covente invezit che i mobii o i eletrodomestics comprâts a coventin par furnî la part di cjase ristruturade. Cussì, se par esempli o ristruturi il bagn, o pues detrai l’acuist di mobii pal salot e pe cusine.
In ducj i câs, la detrazion dal 65% e dal 50% e va dividude in 10 cuotis anuâls di impuart compagn.
Ultin recuisît impuartant par usufruî di dutis chestis detrazions, al è l’oblic di fâ il paiament des faturis midiant bonific bancjari “speciâl” (definît “bonifico parlante”), li che si lei la leç di riferiment, il codiç fiscâl di cui che al detrai la spese e il codiç fiscâl/partide iva dal furnidôr, pene la decjadence dal benefici.
Dopo dai 31 di Dicembar dal 2013 e tornarà in vore la normative precedente che e permeteve dome la detrazion al 36% in 10 agns des spesis pe ristruturazion e pe ricualificazion energjetiche, cuntun tet massim di 48.000 euros.  ❚
Mariannina Rocco, *Responsabile fiscâl dal CAF CISL di Udin

L'EDITORIAL / Preâ par furlan al è onôr e no pecjât

Walter Tomada
Jo no jeri ancjemò nassût cuant che pre Checo Placerean al tacave a voltâ il Messâl par furlan. A son passâts passe 50 agns e i furlans no àn ancjemò plen dirit, pe Glesie di Rome, a preâ inte lôr lenghe. La Conference Episcopâl dai Talians e à mancjât, ancjemò une volte, di fâ bon […] lei di plui +

Gnovis / Acuile sportive furlane

Redazion
Joibe di sere aes 6 intal Salon dal Popul dal Palaç da Comun di Udin si tignarà la cerimonie di consegne de prime edizion dal premi ACUILE SPORTIVE FURLANE, un gnûf ricognossiment che al met dongje il valôr dai risultâts sportîfs ae cussience identitarie che i campions furlans di ogni sport a son bogns di […] lei di plui +

Gnovis / Brâf Agnul! La to vôs e fâs onôr al Friûl

Redazion
O saludìn cun braùre e emozion il Premi Nonino Risit d’Aur che al è stât assegnât a Agnul Floramo, un inteletuâl di gale che i letôrs de “La Patrie dal Friûl” a cognossin di agnorums in dut il valôr des sôs ideis: difat al à scrit sul nestri gjornâl centenârs di articui e cun nô […] lei di plui +

L’EDITORIÂL / Parons vecjos e gnûfs de informazion

A i 24 di Mai dal 1946, juste trê mês dopo che pre Bepo Marchet e Felix Marchi a vevin fondade “La Patrie dal Friûl”, un grup di industriâi triestins al à screât a Udin un gjornâl cuotidian clamantlu “Messaggero Veneto”. In chê volte Carlo Tigoli, il diretôr, e ducj chei che lu àn finanziât, […] lei di plui +