Sfuei Mensîl Furlan Indipendent
Archivi de Patrie

Unitât a pro dal Friûl

Walter Tomada

No coventin tantis nainis, a coventin bêçs e soredut unitât a pro dal Friûl. O stìn lant viers di un moment impuartant pal sfuarç di tutelâ la nestre marilenghe, e ducj si inacuarzin che bisugne lavorâ cumò par che la lenghe furlane e vedi un avignì. Baste viodi lis tantis presincis politichis al congrès de Filologjiche di Vençon, e il dibatit stiçât dal Plan di Politiche Linguistiche che al è za pront, e che al spiete dome di lâ in vore. Il document al sarà presentât al public ai 5 di Novembar cuant che a Udin, intal auditorium di vie Sabbadini, si davuelzarà la Conference di Valutazion che e viôt la Regjon fâ il pont su la situazion di ce che al è stât fat tai ultims 5 agns: e o sperìn pardabon che e sedi une ocasion di lâ a scrutinâ fin insom la condizion efetive che e sta traviersant la nestre lenghe, cence platâ i vêrs problemis che a son sot i voi di ducj.
◆ Par esempli, cualchidun al podarès vê la tentazion di cjantâ vitorie pes 30 oris par an di television par furlan che a son stadis gjavadis fûr dal acuardi cu la Rai in gracie di un investiment di 750 mîl euros. In veretât, al è un vêr scandul che fin cumò nissun al vedi domandât cun fuarce une struture di produzion e une redazion informative e che nissune garanzie e sedi ancjemò vignude rispiet ae rinegoziazion de convenzion che e scjât ai 31 di Otubar. Anzit, si larà indevant cussì e, a ce che si sa, no je in discussion a Rome nissune altre modifiche.
◆ Cundiplui, nissun al fevele de scuele la che l’insegnament dal furlan al è stât une des vitimis dal Covid, parcè che in tancj istitûts lant a selezionâ lis ativitâts didatichis si son pierdudis chês che i dirigjents a stimavin di mancul, e in cetancj câs a colâ sot dai tais di manarie al è stât propit il modul didatic de marilenghe. Inte riorganizazion dal Ufici Scolastic Regjonâl la plante organiche e domande esperts di sloven, ma sul furlan pal moment no somee jessi tante voie di lavorâ. Il risi al è che di chest pas la percentuâl di fameis che a domandin di insegnâ la marilenghe ai fruts e ledi sbassantsi, e chest al sares une vore problematic.
◆ In sumis, se e covente une conference di verifiche, covente ancje fevelâsi clâr: a son cetantis lis robis di miorâ, e nol è interes de nestre int che i sorestants e i operatôrs a doprin cheste ocasion par metisi in biel vedê cence frontâ i grops di distrigâ, plui adore che si pues, par continuâ a podê fevelâ ancjemò di Friûl. ❚

Libris simpri bogns / Emilio Nardini, “Par vivi”, Udin, 1921

Laurin Zuan Nardin
“Apene finidis di lei lis poesiis dal cont Ermes, il dotôr Cesare, fra i batimans dal public, al si ritire daùr l’uniche quinte preparade a zampe dal… palc scenic. Ma, pal bessologo, che il devi recità il brâf atôr di san Denel, Giovanin Tombe, ‘e ocòr une scene, e il dotôr Cesare la proviot cussì:…” […] lei di plui +

Interviste / Numb il cjan scjaladôr (e il so paron Thomas)

Dree Venier
Di un probleme ae çate al record in mont: interviste cun Thomas Colussa, che cul so Numb al sta pontant al record di altece lant sul Mont Blanc O vevi za intervistât Thomas Colussa, 40 agns, un pâr di agns indaûr. In chê volte al jere un “furlan a Milan” e al faseve il personal […] lei di plui +

L’EDITORIÂL / La identitât e ven dai zovins

Walter Tomada
Une zornade di incuintri pai Conseis dai Fantats Al à fat scjas il senatôr Roberto Menia che al à declarât di volê gjavâ il furlan de scuele e dal ûs public. Al jere di un pieç che nissun rapresentant des istituzions al pandeve clâr di volê scancelâ lis normis di tutele, ma salacor a son […] lei di plui +