Sfuei Mensîl Furlan Indipendent
Archivi de Patrie

LA FABRICHE DAI… LIBRIS – “Amôr di Patrie”: lidrîs vivis

............

“Amôr di Patrie” al è un libri che al tire dongje i editoriâi scrits di pre Antoni Beline pal nestri mensîl La Patrie dal Friûl. Chest al è un prin volum che al à dentri chei che a van dal 1979 al 1983. Parcè tornâ a leisi robe cussì “vecje”, al podarès domandâ un?
Parcè che tal câs dai grancj inteletuâi, come che al jere pre Toni, no dome i lôr pinsîrs no scjadin cul timp, ma al contrari a mantegnin la lôr cjame di atualitât e adiriture di profezie.
A partî dal prin editoriâl dal 1979 li che al scriveve: «O sin furlans di lenghe furlane, che a son convints di fâ part de nazion furlane. Che al è come dî che o sin un popul, une etnie, une nazion, che dopo tancj parons, che a àn balinât di chestis bandis dilunc i secui, cumò di cent agns indaûr o sin cjapâts dentri tal tramai dal Stât talian».
Une frase che par nô che si spindìn pal Friûl no dome atuâl, ma e indiche une direzion: concets indevant come dome pinsîrs pardabon onescj e utopiis a san jessi.
Chescj editoriâi a son ce che o pensìn nô che si spindìn pal Friûl: temis simpri inlidrisâts
te storie platade de nestre tiere, ma che a coventin o par lei il presint o par rivolzisi al avignî. Leint pre Toni al ven fûr a clâr che al esist un pinsîr furlanist, particolâr, sclet e la plui part des voltis une vore indevant.
Un esempli: baste pensâ dome al federalisim che al jere tal dibatit autonomist furlan agnorums prin de mode di cumò, cuant che i autonomiscj par cheste lôr idee a jerin considerâts fanatics, insumiadôrs. Come cussì par tantis robis che dopo si son fatis buinis (magari di cualchidun altri) o che si realizaran.
Cuant che al mûr un vecjo e bruse une biblioteche, si dîs.
Imagjinaitsi ce sorte di biblioteche che je lade in fum cun pre Toni.
Chest al è il sens di chest libri, che nus torne indaûr alc dal sô pinsîr.
E al è di lei e, come che al fasè pre Toni cun chel di chei che a vegnirin prime di lui, aprofitâ di chestis lidrîs par fâ menâ gnûfs butui.
Dree Venier

(L)Int Autonomiste / Un popul cence plui vôs in cjapitul

Dree Valcic
✽✽ Nol è par fâmi i fats di chei altris, ancje se o sai benon che ae fin in ogni câs i efiets a saran deleteris ancje pai furlans, ma o crôt di interpretâ un sintiment slargjât e un dubi gjenerâl, domandantmi parcè che a àn fat colâ Draghi. No si trate, che al sedi clâr, […] lei di plui +

L’EDITORIÂL / LA PATRIE DAL FRIÛL AL SALON DAL LIBRI DI TURIN

Walter Tomada
Dai 19 ai 23 di Mai no steit a cirînus, noaltris de “Patrie”: no sarin in Friûl, ma inaltrò.◆ No, no lìn in esili. Pal moment, jessi “furlans che no si rindin” nol è ancjemò une colpe. Salacor lu deventarà, ma pal moment o podin jessi “libars di sielzi” di lâ in “mission”. Une mission […] lei di plui +