Sfuei Mensîl Furlan Indipendent
Archivi de Patrie

Il mistîr che ti reste tacât intor

Redazion

Cuâl isal il puest plui adat par tignî sù un lapis? No ’nd è di miôr che la “Orele prensile” di un marangon. Al è chest il titul di un biel curtmetraç che un grup di amîs creatîfs apassionâts dal Friûl e dal furlan a àn imbastît, lant a descrivi la vite di un artesan a partî di une fabricute dai agns ’80 dulà che imparâ il mistîr al voleve dî imparâ ancje a vivi.
◆ I ricuarts di une volte a son il pretest naratîf pe operazion che e à puartât il regjist Matteo Ciani, il senegjatôr Francesco Sicchiero e il musicist Edi Toffoli a contâ il lôr teritori, in chest câs chel di Buie, in maniere atipiche e ironiche. Tes imagjins dal curt, che si viodin ancje su You Tube, si puedin ricognossi puescj iconics par chê comunitât tant che il bar Là di Parùs in Soremont e la rive che e mene ae Plêf di San Lurinç su la Mont di Buie. Dut câs, il nucli primari dal mini film al è il laboratori di Artigiani del Legno di Michele Fasiolo, vêr paron de dite ma ancje titulâr de aziende inte finzion dal cine.
◆ La metafore de orele e je une vore interessante par descrivi il rapuart che i furlans a àn cul lôr mistîr, simbiotic par dî pôc. Al è dome cu la etât plui madure che si rive a no tignî plui il lapis simpri daûr de orele, a gjoldisi ancje un toc di vite che no torne plui.
◆ Il curt al è rivât in finâl al concors Fotogramma d’Oro a Messine, e nol è il prin ricognossiment che Sicchiero e Ciani a àn vût te lôr colaborazion. Spietìnsi altris lavôrs e sperìn che a doprin ancjemò il furlan, che ben si preste a operazions di cheste fate. ❚

(L)Int Autonomiste / Un popul cence plui vôs in cjapitul

Dree Valcic
✽✽ Nol è par fâmi i fats di chei altris, ancje se o sai benon che ae fin in ogni câs i efiets a saran deleteris ancje pai furlans, ma o crôt di interpretâ un sintiment slargjât e un dubi gjenerâl, domandantmi parcè che a àn fat colâ Draghi. No si trate, che al sedi clâr, […] lei di plui +

L’EDITORIÂL / LA PATRIE DAL FRIÛL AL SALON DAL LIBRI DI TURIN

Walter Tomada
Dai 19 ai 23 di Mai no steit a cirînus, noaltris de “Patrie”: no sarin in Friûl, ma inaltrò.◆ No, no lìn in esili. Pal moment, jessi “furlans che no si rindin” nol è ancjemò une colpe. Salacor lu deventarà, ma pal moment o podin jessi “libars di sielzi” di lâ in “mission”. Une mission […] lei di plui +