Sfuei Mensîl Furlan Indipendent
Archivi de Patrie

GLESIE FURLANE. E il Messâl par furlan ce fin aial fat?

............

Il Messâl
Il Messâl

Tal mês di Març passât e jere sclopade fûr la notizie che la Conference Episcopâl Taliane (CEI) e veve finalmentri vierte la puarte al Messâl par furlan.
Televisions, radios e gjornâi locâi a àn dade la notizie iludint tancj di lôr che e jere rivade la ore.
In veretât a prin colp al pareve che – come che di agns si spietave – il Consei permanent de CEI al ves metût al ordin dal dì la aprovazion che e varès vût di jessi fate te Assemblee gjenerâl dai vescui che a fasin ogni an in Mai.
Mi impensi che, cuant che e je vignude fûr la notizie, mi vevin domandât un coment in merit. Ma, esperts come che si è ormai di cuistions catolichis, o vevi sì preseade la notizie ancje parcè che le spietavin di un pieç, però o vevi zontât ancje che fin che no si à il jeur te sacoce no si pues dî di vêlu cjapât. Tant a dî, fin che il decret de CEI no si lu à in man no si pues cjantâ vitorie.
Di fat la veretât e jere un pêl diferente di ce che i mieçs di comunicazion a vevin contât o dât di intindi. La CEI, te sô materne prudence(!), in Març no veve metût al ordin dal dì la aprovazion dal Messâl par furlan, ma e veve dome dât il permès di voltâ par furlan il Messâl. Robe in pratiche no di pôc diferente.
Ce che al è strani e al è dificil di capî e di digjerî al è che la traduzion integrâl e jere pronte za dal 2006 e vin comedât e sistemât dutis lis mendis e lis zontis e modifichis al test latin che nus jerin rivadis in seguit de Congregazion pal Cult. No dome, ma il test la CEI lu à bielzà in man. E i nestris vescui istituint la Comission pe traduzion no vevino za dât lôr il consens? O no valino nuie i vescui locâi? Ancje la Conference dal Vescui dal Nord-Est di timp e veve dât il so consens; e a Rome, tai uficis de Conference episcopâl e de Congregazion vaticane pal Cult al è di agns e agns che si fevele di cheste traduzion par furlan dal Messâl roman.
Cemût si varaial di tornâ a dî ai Vescui talians che la traduzion le vin fate? Cuant nus tocjaraial tornâ a consegnâur i tescj che a àn za pes mans?
Mah! La burocrazie catoliche e je cussì. E si lamentìn di chê taliane! Salacor e je cheste che e à imparât di chê altre, stant che chê catoliche e plui viere e esperte. ❚
pre Roman Michelot

L'editoriâl / Macroregjons, une oportunitât di racuei

Alessandro Ambrosino - Graduate Institute, Gjinevre
Lis strategjiis macroregjonâls a son la ultime “invenzion” UE par favorî la cooperazion teritoriâl. Trê di cuatri si incrosin in Friûl Intai ultins agns, la Union Europeane si è sfuarçade in maniere vigorose di vignî dongje di plui ai citadins e – su la fonde di chest cambi di rote – e à ricognossût une […] lei di plui +

Il numar in edicule / Jugn 2022

Dree Venier
Jugn 2022 – L’EDITORIÂL. La multiculturalitât e valorize il grant e il piçul / (L)INT AUTONOMISTE. Il pericul centralist al è tal Dna dai partîts talians / PAGJINE 2 – LA STORIE. Di Udin a Pesariis par promovi la mont e i prodots furlans / INT DI CJARGNE. Aziende Agricule Rovis Sabrina di Davài di […] lei di plui +