Sfuei Mensîl Furlan Indipendent
Archivi de Patrie

CULTURE – LA FABRICHE DAI… LIBRIS. Cemût si scrivial?

............

Cuant che o scrivìn, o vin alc di fâ savê a altris personis. A cui, po? Al mestri, ai blogarins, ai letôrs des tôs contis di vuê… a di chei che lis leiaran intun doman, magari lontanon. Se no podìn savê par ciert par cui che o scrivìn, podìno savê in ce furlan che o vin di scrivi? Puedio scrivi intal «gno» furlan?
Ce isal il «to» furlan? Al pues jessi chel che tu cjacaris cumò, scrit jù cussì, compagn che ti ven. Cuant che tu scrivis, il to furlan al pues jessi ancje alc altri: un bosc che al mene, une taviele che ogni dì si fâs plui siore cuntun gnûf broili. Chest dizionari al vûl judâ il to furlan scrit a fâsi plui siôr e a cjapâ gnerf.
La scriture e je une convenzion. E je une convenzion che ti fâs pandi ce che ti covente, propit pal fat che altre int e dopre chê istesse convenzion par capî i tiei scrits. E je une scriture uficiâl dal furlan che e à cjapât pît e e je stade une fortune. Ti figuristu ce che al sarès se tu vessis di cirî su internet dutis lis formis furlanis de peraule «nêf» (nêf, nef, neif, niof, …)?
Intal dizionari tu cjatis une sezion talian-furlan e une sezion furlan-talian. Al somearès un dizionari bilengâl di chei che tu dopris par scrivi intune lenghe foreste. Al somee, ma il so interès primari al è chel di judâ a scrivi par furlan. Al è un fat normâl che cui che nol è usât a doprâ une lenghe par scrivi, intal moment che le scrîf, i vegnin tal cjâf lis peraulis de lenghe che al dopre pal plui cuant che al à l’ordenadôr o un toc di cjarte denant dai voi. No dome chel: cuant che si scrîf, tantis voltis si si domandisi il sens just di une peraule che, par altri, le doprìn ogni moment fevelant, cence fâsi domandis. Se no sin usâts a scrivi une lenghe, inta chel câs al è naturâl di controlâ il sens di une peraule cirint la traduzion inte lenghe che o scrivìn par solit. Chest nol vûl dî che un al sa pôc il furlan, si ben che i ten a la lenghe che al dopre e che al vûl che il so furlan al sedi ben scrit.
Benrivât, DOF piçul, amì di scuele e dêt di prionte intal cjalcjâ i botons dal ordenadôr. O fevelìn di cjalcjâ botons, parcè che chi nus interesse in primis la scriture. Nus interesse la scriture parcè che e ten il podê di pandi, di pandisi, di stramudâ viers di altre int lis ideis, emozions, afiets… e ten il podê di stramudâ!
n.b. Intervent gjavât fûr de prefazion
Zorç Cadorin

L'Editoriâl / Risierve di valôr

Leonardo Giavedoni - Buenos Aires
In ciertis tribûs o tes grandis fameis il cjâf grup al vignive nomenât patriarcje. Di solit e jere la persone plui anziane, une vuide naturâl. invezit, tal mont religjôs, in particolâr tal Orient Cristian, il patriarcje al jere un primât eclesiastic poiât su facoltâts e prerogativis che i davin une posizion di supremazie tes glesiis […] lei di plui +

Salon Internazionâl dal Libri di Turin 2023

Redazion
La Patrie dal Friûl e je presinte pe seconde volte tal Salon Internazionâl dal Libri di Turin cul so mensîl, l’unic in leghe furlane e cu la sô golaine “La machine dal timp” che e vegnarà presentade vuê joibe ai 18 di Mai aes 5 sore sere tal stand istituzionâl de Regjon Friûl – Vignesie […] lei di plui +

COROT. Nus à lassâts Sergio Salvi

Redazion
Domenie ai 23 di Avrîl, a la etât di 90 agns, nus à lassâts Sergio Salvi, un grant amì de lenghe furlane e di dutis lis lenghis minorizadis. «Scrittore, poeta, storico delle lingue minoritarie» lu definìs la Wikipedia taliane, al è stât chel che par prin al à jevât su il vêl su la cuestion […] lei di plui +

Glesie Furlane / Grop amîs di pre Toni. Program dai events pal 2023

1) Vinars ai 21 di Avrîl a lis 20.30, inte Sale Riunions di Vile Zamparo a Basilian, presentazion de gnove edizion dal libri di pre Toni “Fantasticant”.Relatôr: Roberto Iacovissi.In colaborazion cun Glesie Furlane.2) Sabide ai 22 di Avrîl, a lis 3 e mieze dopomisdì, in vie Friuli a Visepente, “5e Cjaminade libare – Pai trois […] lei di plui +