Sfuei Mensîl Furlan Indipendent
Archivi de Patrie

COGNONS DAL FRIÛL

............

Midiant de storie dai cognons furlans, si fâs ancje la storie dal nestri Friûl. Chest mês, stant
che o fevelìn dal premi leterari Sant Simon di Codroip, il plui inomenât
e sior pe leteradure furlane,
us proponìn dai cognons di scritôrs di chenti.
(Gjavâts fûr di I cognomi del Friuli
di Enos Costantini e Giovanni Fantini ed. La Bassa/LithoStampa.
O ringraciìn i autôrs pe disponibilitât
e pe colaborazion).
AVOLEDO
Al ven di Ovoledo, paîs in comun di Çopule. Un timp, cun di fat, si podeve scrivi ancje Avoledo: intun contrat di vendite tal 1579 si lei di un Battista di Avoledo. Si cjatilu a Voleson, Sant Lenart, Çopule e Spilimberc. Intal 1610 Ser Filippo Avoledo, gastaldo Fraterna si S.ta Maria dei Battuti di Pordenon.
BARTOLINI
Dal non di persone Bartolo, diminutîf di Bartolomeo. Cognon pôc presint in Friûl, in maiorance si cjatin a Monfalcon.
CORONA
Dal toponim Corona: cul tiermin gjeografic corone si descrivin cierts flancs di monts di forme particolâr o une grumbule taronde che ven fûr de cleve di une mont. Al podarès vignî ancje di un non di persone (Santa Corona e je venerade vie par Feltre). Mancul probabil la divignince di un non di mistîr di cui che al fabricave coronis. Cognon di Nert e Vaiont presint a Pordenon e Tarvis.
MARCHETTA
Diminutîf dal non maschîl Marc. Intal 1593 Battista Marchetta official a Top.
PUPPO
Di Pup, ven a stai frut. Intal cjanâl di Incarojo si dopre ancjemò pup e pupe che a vuelin dî fantat e fantate e a son tiermins doprâts cussì dispès che chei altris cjargnei a clamin Pups i abitants dal cjanâl. Un Odorico Puppo intal 1431 a Nimis, intal 1598 a Cividât Fausto Puppo e Raniero Puppo. Cognon carateristic di Sarsêt di Martignà dulà che al è documentât dal 1426: chi une vie borgo Puppo.
SGORLON
Probabilmentri dal venezian scorlòn (sgrisul, scjassade) e duncje origjinari di un sorenon. Si cjate a Mote di Livence e Sant Stin di Livence, ancje a Codroip e Udin. ❚

L'EDITORIAL / Preâ par furlan al è onôr e no pecjât

Walter Tomada
Jo no jeri ancjemò nassût cuant che pre Checo Placerean al tacave a voltâ il Messâl par furlan. A son passâts passe 50 agns e i furlans no àn ancjemò plen dirit, pe Glesie di Rome, a preâ inte lôr lenghe. La Conference Episcopâl dai Talians e à mancjât, ancjemò une volte, di fâ bon […] lei di plui +

Gnovis / Acuile sportive furlane

Redazion
Joibe di sere aes 6 intal Salon dal Popul dal Palaç da Comun di Udin si tignarà la cerimonie di consegne de prime edizion dal premi ACUILE SPORTIVE FURLANE, un gnûf ricognossiment che al met dongje il valôr dai risultâts sportîfs ae cussience identitarie che i campions furlans di ogni sport a son bogns di […] lei di plui +

Gnovis / Brâf Agnul! La to vôs e fâs onôr al Friûl

Redazion
O saludìn cun braùre e emozion il Premi Nonino Risit d’Aur che al è stât assegnât a Agnul Floramo, un inteletuâl di gale che i letôrs de “La Patrie dal Friûl” a cognossin di agnorums in dut il valôr des sôs ideis: difat al à scrit sul nestri gjornâl centenârs di articui e cun nô […] lei di plui +

L’EDITORIÂL / Parons vecjos e gnûfs de informazion

A i 24 di Mai dal 1946, juste trê mês dopo che pre Bepo Marchet e Felix Marchi a vevin fondade “La Patrie dal Friûl”, un grup di industriâi triestins al à screât a Udin un gjornâl cuotidian clamantlu “Messaggero Veneto”. In chê volte Carlo Tigoli, il diretôr, e ducj chei che lu àn finanziât, […] lei di plui +