Sfuei Mensîl Furlan Indipendent
Archivi de Patrie

COGNONS DAL FRIÛL

............

Midiant de storie dai cognons furlans, si fâs ancje la storie dal nestri Friûl. Chest mês us proponìn 4 cognons che nus son stâts domandâts dai letôrs su la pagjine Facebook da La Patrie dal Friûl (gjavâts fûr di I cognomi del Friuli di Enos Costantini e Giovanni Fantini ed. La Bassa/LithoStampa.
O ringraciìn i autôrs pe disponibilitât e pe colaborazion).

_______
DI GIUSTO
Dal non Giusto. Si cjatilu a Udin, Trep, Maian, Glemone, Tresesin, Savalons di Merêt.
1319 Rainero Justo de Glemona, teste; 1475 Donatione di Orsola moglie di Dom.co di Giusto di Pozzo alla Fraterna di S.ta Maria dei Battuti di Codroipo d’una casa in Cortina.
ZUPPICCHI/ZUPPICHIN/ZUPPICCHINI
Di zupicjin “origjinari di Zupicje”, localitât tal comun di Codroip, par talian “Zompicchia”. 1594, 10 ott. m.° Giacomo Ros sive Zuppichino cappellaio in Udine contrada S. Lazzaro. 1656 Zuppichino a Savorgnano del Torre.
Zuppichi
al è cognon tipic di S. Michêl, Zuppichini di Cormons.
PANTANALI
Sorenon derivât di “pantan” (fango) o dât a chei che a vivevin in zonis di palût. In Cjargne si clamavin Pantanârs i abitants di Dilignidis (comun di Soclêf). Cognon tipic di S. Zorç di Noiâr e Palaçûl, si cjatilu ancje a Udin e a Tavagnà.
1327, 31 genn. Canusio q. Siurido Pantan da Gemona in Bagarcio; 1581 Zuanne Pantanali in vicinia di Villalta.
MOSCHIN/MOSCHIONE/MOSCHIONI
Dal sorenon “moscjon” che al è deventât un cognon.
1344 Mosconus gener Dominici canevarii a Tierç; 1582, 21 marzo nob. Innocente Moscon e suo f.llo Alessio – bergamaschi ma abit. in Stiria _ contro il f.llo Petro che non aveva voluto pubblicare il testamento fatto in Udine da loro zio “avunculus” Gio. Batta Valvason, col nob. Alvise Flacco, dicendo in tutto simile a quello anteriore redatto in lingua tedesca.Cognon di Udin, Cividât, S. Zuan e Cuar di Rosacis.
SAVIO

Sorenon derivât di “savi” (saggio). Tal 1360 a Glemone per chalzina ch’io compray di Iacum del Savi per far la malta del chiampanili… Cognon di Dolegnan di S. Zuan, Udin, Pagnà, Osôf, Rivis Darcjan.
1325 Mainardo Savio notaio da Gemona; 1402 Laurentio del Savi debitore Chiesa S. Lorenzo di Buja; 1496, 27 sett. Ser Giorgio Cichino da S. Daniele vince causa in appello contro Nicolò Savio di ivi.



par cure di Michela De Fazio

L’EDITORIÂL / Jù lis mans dal Tiliment

Walter Tomada
Traviersis, cassis di espansion, puints e viadots autostradâi, potenziament dal idroeletric: al mancje dome di metisi a sgjavâ cu lis trivelis par cirî gas o petroli! Ma parcè il Tiliment, che tancj studiôs a stimin jessi l’ultin flum salvadi de Europe, isal sot di dutis chestis menacis, invezit di jessi tutelât e protet cemût che […] lei di plui +

(L)Int Autonomiste / Cui aial pôre de “Cuistion furlane”?

Dree Valcic
✽✽ No ven plui nomenade, sparide dai radars dal dibatiment politic e culturâl. Di “Cuistion furlane” no si ’nt fevele plui. Di cent agns incà e esist chê meridionâl, cjare a Gramsci, e su chê miârs e miârs di students a àn fat tesis di lauree, a son stadis fatis ancjetantis cunvignis, ogjet di ogni […] lei di plui +

L’EDITORIÂL / La “bufule meloniane” e la autonomie inte glacere

Walter Tomada
“Si sin indurmidîts furlans, si sin sveâts melonians”: cun chestis peraulis un cjâr amì al à strent intun sproc sintetic il sens des elezions politichis che pardut a àn viodût a vinci fûr par fûr ancje chenti Fratelli d’Italia, il partît di Giorgia Meloni. Di storic i ai rispuindût che 100 agns fa une dì […] lei di plui +

La anteprime / Cors di furlan par gjornaliscj: consegnâts i atestâts

Redazion
Ai 27 di Setembar, te sede di Udin de Regjon Autonome Friûl-Vignesie Julie, a son stâts consegnâts i atestâts ai vincj gjornaliscj che a àn partecipât al prin cors di lenghe furlane inmaneât de ARLeF – Agjenzie Regjonâl pe Lenghe Furlane e dal Ordin regjonâl dai gjornaliscj. La consegne dal document ai professioniscj de comunicazion […] lei di plui +