Sfuei Mensîl Furlan Indipendent
Archivi de Patrie

A coventin politichis ativis pal lavôr, no dome assistence

............

Intai ultins agns, par colpe di cheste crisi teribile che no motive di calâ, si à fat dispès ricors ai amortizadôrs sociâi, ven a stâi ae casse integrazion vuadagns ordenarie, straordenarie e in deroghe, ae disocupazion, ae mobilitât, e vie indenant.
Al è plui che just che la coletivitât e vedi sostignût e ancjemò e sostegni i tancj che a son sospindûts dal lavôr o che lu pierdin in maniere definitive.
Chescj intervents necessaris di poie al redit dai cence lavôr, però, no àn ufiert ai interessâts plui pussibilitâts di une gnove ocupazion.
No son stâts previodûts, di fat, percors di cualificazion e/o di ricualificazion struturâts par fâur acuisî chês competencis e abilitâts che ju infuartissin sul “marcjât” (definizion oribile) dal lavôr, duncje che ur permetin di jessi ocupâts.
Ancje se par chei metûts in casse integrazion in deroghe a son stâts tignûts cors di formazion su temis tant che – par esempli – la informatiche, l’inglês e la comunicazion, chescj a son servîts a pôc o a nuie, stant che si son limitâts a furnî cualchi cognossince elementâr e gjeneriche di base.
Duncje, di concret e di util nuie.
Si à di dî a clâr che il lavôr al è e al è disponibil se la economie e va ben – robe che no je – ma e je impuartante ancje une cressite professionâl personâl, par vê plui pussibilitâts di cjatâ ocupazion.
E, invezit, si à limitât i intervents ae – pûr necessarie e dovude – assistence.
Si son metûts in cjamp tancj intervents di politiche passive dal lavôr e si è fat masse pôc in materie di politiche ative.
Si à, in definitive, sostignût – e dome in part – il redit di chei che a jerin cence lavôr, cence acompagnâju in maniere minime intun percors di orientament e di inzornament professionâl par tornâju a impleâ.
Ancje par chescj motîfs, la discussion in cors su la introduzion eventuâl di un “redit minim di citadinance” no convinç, stant che si larès a pericul di bati dûr su la strade dome de tutele – par altri minime – dal redit, cence però creâ une prospetive positive par cui che al domande e che al cîr lavôr, no dome assistence.
In Friûl e à di jessi riproponude e valorizade la culture inlidrisade dal lavôr e dal impegn, adatantle, dal sigûr, a un contest che al è cambiât e che ancjemò al cambiarà.
No simpri in miôr, magari cussì no.
Che si pensi a cemût che e je corutore in maniere pericolose dai valôrs profonts e che a fondin la nestre comunitât la difondude idee dal “vinci facil” cence sacrifici, dal fâ i bêçs cui bêçs e no cul sudôr, dal primât dal jo su chel altri, e vie indenant.
Al covente, prin di dut, fermâ daurman chê derive desolante che e fâs simpri plui dispès afermâ che studiâ nol covente a nuie: il studi no dome al forme citadins cussients e madûrs ma al ufrìs ancje oportunitât plui grandis di lavôr.
Al va, intal stes timp, recuperât ancje il rûl e la considerazion pal lavôr manuâl, sedi dipendent che  autonom.
Soredut lis fameis, ma no dome, a àn di passâ ai zovins chei valôrs di laboriositât e di sacrifici che a àn simpri contrassegnade la int furlane.
Dome creant un “capitâl uman e sociâl” responsabil, solit e afidabil, si pues sperâ intun futûr di benstâ pe nestre tiere.
Societât e economie, zovins e futûr, lavôr e benstâ che a tornin a insiemi, a jessi un dut un! ❚
Roberto Muradore
Segretari Gjenerâl Cisl di Udin

Libris simpri bogns / Emilio Nardini, “Par vivi”, Udin, 1921

Laurin Zuan Nardin
“Apene finidis di lei lis poesiis dal cont Ermes, il dotôr Cesare, fra i batimans dal public, al si ritire daùr l’uniche quinte preparade a zampe dal… palc scenic. Ma, pal bessologo, che il devi recità il brâf atôr di san Denel, Giovanin Tombe, ‘e ocòr une scene, e il dotôr Cesare la proviot cussì:…” […] lei di plui +

Interviste / Numb il cjan scjaladôr (e il so paron Thomas)

Dree Venier
Di un probleme ae çate al record in mont: interviste cun Thomas Colussa, che cul so Numb al sta pontant al record di altece lant sul Mont Blanc O vevi za intervistât Thomas Colussa, 40 agns, un pâr di agns indaûr. In chê volte al jere un “furlan a Milan” e al faseve il personal […] lei di plui +

L’EDITORIÂL / La identitât e ven dai zovins

Walter Tomada
Une zornade di incuintri pai Conseis dai Fantats Al à fat scjas il senatôr Roberto Menia che al à declarât di volê gjavâ il furlan de scuele e dal ûs public. Al jere di un pieç che nissun rapresentant des istituzions al pandeve clâr di volê scancelâ lis normis di tutele, ma salacor a son […] lei di plui +