Sfuei Mensîl Furlan Indipendent
Archivi de Patrie

40 agns di San Simon

............

I premiâts e il stât di salût dal plui innomenât concors leterari furlan

A Codroip, lunis ai 29 di Otubar, e je stade fate la premiazion dal San Simon, premi pe leterature in lenghe furlane. Chest an il concors al veve dôs sezions: racuelte di contis e curtmetraçs. Al è di un pôc, cun di fat, che si alternin un an sì e un no cu lis sezions “romanç” e “contis”. Une soluzion positive, che e permet di lavorâ cun plui calme e cun cualitât ae opare de sezion che al sielç ogni autôr.

A vinci, pe tierce volte te storie, al è stât Raffaele Serafini cu la racuelte di contis «Bisest». Segnalât de jurie Francesco Tami cun «Une altre vie». Lis oparis presentadis a son stadis sîs: une buine partecipazion calcolant che, a 20 agns dal inviament de leç 482, intes scuelis no si insegne la lenghe in maniere serie, si che duncje scrivile (e leile) al risulte dificil pe plui part dai furlans.

Si pues dî che e je stade superade la crisi dai agns 2000, cuant che dal 2005 al 2013 il Premi nol è stât assegnât par trê voltis. Chest in gracie de “ditature” di Serafini e di Gianluca Franco che si son alternâts come vincidôrs intai ultins cinc agns. Dut câs, viodût che di partecipazion a ‘nd è, al è di vê fiducie che in futûr al rivi cualchidun in stât di sfidâju.

Chest an il Premi al à fat 40 agns: un inovâl che nol è stât cuissà ce celebrât e marcât tant che al meretarès. Di chi, a partî dai agns Otante, a son passâts ducj chei che a àn dit alc tal cjamp de leterature in lenghe furlane.

Pecjât che, par esempli, no sedin stâts fats i incuintris di preparazion come chei dai agns passâts intitulâts Mi ven di reading. Vie pe cerimonie di premiazion, il president de Filologjiche Federico Vicario al à vût dit che par promovi il Premi e la scriture par furlan si cirarà di inmaneâ un cors di scriture creative in lenghe furlane. Un progjet che al veve za inviât Franco Marchetta, vincidôr dal San Simon par trê voltis, prime di lassânus 5 agns indaûr.

Ma forsit a saressin plui utii pe difusion de nestre leterature i incuintris sparniçâts sul teritori, che a mostrin e che a fasin vignî gole di scrivi in marilenghe.

Nol è stât assegnât, invezit, il premi pai curtmetraçs, sezion in cubie cun chê des contis, ancje se e je stade une segnalazion pal video «Doman» di Elia Adami. Dome dôs lis oparis in concors, di cui une dal vincidôr dal 2017 (Adami, juste apont). Biele la volontât di rinovâ e di vierzi il Premi, ma forsit al sarès il câs di concentrâsi su la specificitât dal San Simon, la leterature: di setôrs di esplorâ a ‘nd è. ❚

Dree Venier

(L)Int Autonomiste / Un popul cence plui vôs in cjapitul

Dree Valcic
✽✽ Nol è par fâmi i fats di chei altris, ancje se o sai benon che ae fin in ogni câs i efiets a saran deleteris ancje pai furlans, ma o crôt di interpretâ un sintiment slargjât e un dubi gjenerâl, domandantmi parcè che a àn fat colâ Draghi. No si trate, che al sedi clâr, […] lei di plui +