Sfuei Mensîl Furlan Indipendent
Archivi de Patrie

WALTER TOMADA GNÛF DIRETÔR DA “LA PATRIE DAL FRIÛL”

............
Walter Tomada
Walter Tomada
Di chest mês il nestri mensîl al à un gnûf diretôr.
Si è concludût di fat l’impegn bienâl che Erika Adami si jere cjapade e che cun autorevolece impuartante e à puartât indevant intun moment di trasformazions profondis pal Friûl e la Regjon.
A sucedii al è stât clamât il gjornalist Walter Tomada, figure di inteletuâl ben cognossude intal mont de informazion e de culture furlane.
Dopo il diplome al liceu Marinelli, si è laureât in Letaris Modernis ae Universitât di Triest. Cumò al è docent ae ITCG pre Bepo Marchet di Glemone. Espert di didatiche pe lenghe furlane e in particolâr de formazion dai insegnants, al è stât ancje cjâf ufici stampe dal Comun di Udin cul sindic Cecot e al à curât la publicazion di tantis oparis storichis, in particolâr dedicadis al Tarcintin. Propit a Tarcint al à cjase e al è ancje conseîr comunâl.
Al è stât il prin a condusi un talk show televisîf dal dut in furlan suntune emitente locâl, e di agns al ten une rubriche bimensîl su la riviste Il Friuli. Di resinte al è ancje colaboradôr dal Messaggero Veneto intal setôr Culture.
«A Erika i va dut il nestri agrât – al à dit Andree Valcic, president de Clape di Culture Patrie dal Friûl editore dal nestri mensîl, la uniche publicazion scrite dal dut in furlan- che e à savût slargjâ il public di letôrs e fâ dal gjornâl un pont di riferiment pes bataiis ambientalistis resintis in Friûl».
«Cun Walter– al è lât indevant Valcic– za o vin un rapuart lunc di spirt autonomist comun e cun lui o sin sigûrs che o assistarìn a un altri procès di integrazion tra i contignûts storics de riviste e la realtât di cumò. Sot de sô direzion a vignaran sù ducj chei aspiets che cun simpri plui grande fuarce e intensitât a metin dongje la societât furlane, sotlineant la voie di riscat in timps dal sigûr no facii pal Friûl dut”.

L'editoriâl / Macroregjons, une oportunitât di racuei

Alessandro Ambrosino - Graduate Institute, Gjinevre
Lis strategjiis macroregjonâls a son la ultime “invenzion” UE par favorî la cooperazion teritoriâl. Trê di cuatri si incrosin in Friûl Intai ultins agns, la Union Europeane si è sfuarçade in maniere vigorose di vignî dongje di plui ai citadins e – su la fonde di chest cambi di rote – e à ricognossût une […] lei di plui +

Il numar in edicule / Jugn 2022

Dree Venier
Jugn 2022 – L’EDITORIÂL. La multiculturalitât e valorize il grant e il piçul / (L)INT AUTONOMISTE. Il pericul centralist al è tal Dna dai partîts talians / PAGJINE 2 – LA STORIE. Di Udin a Pesariis par promovi la mont e i prodots furlans / INT DI CJARGNE. Aziende Agricule Rovis Sabrina di Davài di […] lei di plui +