Sfuei Mensîl Furlan Indipendent
Archivi de Patrie

VIERZIDURE – La Patrie dal Friûl simpri plui sul teritori

............

Mês siôr di apontaments chel di Otubar pal nestri gjornâl. Si scomence cul calendari di incuintris organizâts dal gnûf grop “Furlans di doman”, fondât a Ruvigne propit chest an, dulà che La Patrie dal Friûl e fâs di “santul”, insiemi cun Glesie Furlane. Il grop al à metût adun 4 seradis par un viaç dilunc de storie furlane: la prime si è davuelte ai 30 di Setembar te sale teatrâl di Ruvigne cuntun intervent dal prof. Floramo dal titul “Dai cjistielîrs a lis stradis di Rome”. La seconde ai 7 di Otubar aes 20.30 tal Museu dal teritori di S.Denêl cuntune lezion dal dot. Gianni Pascoli dal titul “La Patrie dal Friûl tra Patriarcjât e dominazion veneziane”. Ai 14 invezit al sarà la volte di pre Roman Michelot che nus contarà, li de Sale Consiliâr di Rivis, “La specialitât de glesie aquileiese”. In fin ai 21 di Otubar, simpri aes 20.30 li de glesie di Vilegnove di S.Denêl, l’ultin incuintri tignût dal prof. Alberto Vidon sul “Friûl di Napoleon fin in dì di vuê”. Ogni jentrade e je libare e ae fin al sarà un piçul ghiringhel.
Ai 20 di Otubar invezit o sarìn ospits dal Circul Culturâl Il Jubâl a Cjasteons di Strade che nus dan la pussibilitât di incuintrâsi te suaze dal comun de Basse furlane puartant i intervents dal nestri diretôr Dree Valcic, di Mauro Della Schiava, autôr de tesi di lauree su Glesie Furlane e pre Roman Michelot di Glesie Furlane su “La ereditât di pre Checo e pre Toni”. In fin ai 25 di Otubar o parteciparìn a une serade metude adun dal Comun di Migjee par fâ il pont de situazion sul Friûl orientâl e su la scuele elementâr dal comun (come che o podês lei ancje tal articul a pagjine 8 di chest numar). Ancje in cheste ocasion si tignarà un dibatiment in presince dal diretôr Dree Valcic e dal sindic di Migjee Alberto Bergamin.
Redazion

(L)Int Autonomiste / Un popul cence plui vôs in cjapitul

Dree Valcic
✽✽ Nol è par fâmi i fats di chei altris, ancje se o sai benon che ae fin in ogni câs i efiets a saran deleteris ancje pai furlans, ma o crôt di interpretâ un sintiment slargjât e un dubi gjenerâl, domandantmi parcè che a àn fat colâ Draghi. No si trate, che al sedi clâr, […] lei di plui +

L’EDITORIÂL / LA PATRIE DAL FRIÛL AL SALON DAL LIBRI DI TURIN

Walter Tomada
Dai 19 ai 23 di Mai no steit a cirînus, noaltris de “Patrie”: no sarin in Friûl, ma inaltrò.◆ No, no lìn in esili. Pal moment, jessi “furlans che no si rindin” nol è ancjemò une colpe. Salacor lu deventarà, ma pal moment o podin jessi “libars di sielzi” di lâ in “mission”. Une mission […] lei di plui +