Sfuei Mensîl Furlan Indipendent
Archivi de Patrie

Stin dongje ae Patrie – fotos de serade

Redazion

Joibe ai 30 di Novembar al Teatro San Giorgio – Udin (Borc di Graçan) si è tignude la seconde edizion de manifestazion “Stin dongje ae Patrie” che e rapresente un moment di incuintri e di solidarietât cul mensîl “La Patrie dal Friûl”, gjornâl scrit fûr par fûr in lenghe furlane fintremai dal lontan 1946. Inte serade, presentade dal diretôr Walter Tomada e di Serena Fogolini, a si son dâts la volte musiciscj, atôrs, figuris di rilêf dal mont dal spetacul: FLK, Cûr di veri, Sdrindule, Massimo Somaglino e il Teatri Stabil Furlan, Maurizio Mattiuzza, Matteo Bellotto, il côr “Vôs di Vilegnove”.
Cu lis lôr esibizions a vuelin manifestâ la impuartance de informazion par furlan e il rûl de culture te difese e promozion des lenghis minoritariis.

Ve ca cualchi foto (di Aghite Pavan) dal nestri event. Un ringraziament a public e artiscj pe biele serade.


Giovedì 30 novembre al Teatro San Giorgio – Udine (Borgo di Grazzano) si è tenuta la seconda edizione della manifestazione “Stin dongje a le Patrie” rappresenta un momento di incontro e solidarietà con il mensile “La Patrie dal Friûl” il giornale interamente scritto in lingua friulana sin dal lontano 1946. Alla serata, presentata dal direttore della pubblicazione, Walter Tomada e Serena Fogolini, sul palco si sono alternati musicisti, attori, personaggi del mondo dello spettacolo: FLK, Cûr di veri”, Sdrindule, Massimo Somaglino e il Teatri Stabil Furlan, Maurizio Mattiuzza, Matteo Bellotto, il coro “Vôs di Vile”. Con i loro interventi intendono manifestare l’importanza dell’informazione in marilenghe e il ruolo della cultura nella difesa delle lingue minoritarie.
Qualche foto (di Aghite Pavan) della serata e un ringraziamento al pubblico e agli artisti intervenuti, per la bella serata.


L'EDITORIAL / Preâ par furlan al è onôr e no pecjât

Walter Tomada
Jo no jeri ancjemò nassût cuant che pre Checo Placerean al tacave a voltâ il Messâl par furlan. A son passâts passe 50 agns e i furlans no àn ancjemò plen dirit, pe Glesie di Rome, a preâ inte lôr lenghe. La Conference Episcopâl dai Talians e à mancjât, ancjemò une volte, di fâ bon […] lei di plui +

Gnovis / Acuile sportive furlane

Redazion
Joibe di sere aes 6 intal Salon dal Popul dal Palaç da Comun di Udin si tignarà la cerimonie di consegne de prime edizion dal premi ACUILE SPORTIVE FURLANE, un gnûf ricognossiment che al met dongje il valôr dai risultâts sportîfs ae cussience identitarie che i campions furlans di ogni sport a son bogns di […] lei di plui +

Gnovis / Brâf Agnul! La to vôs e fâs onôr al Friûl

Redazion
O saludìn cun braùre e emozion il Premi Nonino Risit d’Aur che al è stât assegnât a Agnul Floramo, un inteletuâl di gale che i letôrs de “La Patrie dal Friûl” a cognossin di agnorums in dut il valôr des sôs ideis: difat al à scrit sul nestri gjornâl centenârs di articui e cun nô […] lei di plui +

L’EDITORIÂL / Parons vecjos e gnûfs de informazion

A i 24 di Mai dal 1946, juste trê mês dopo che pre Bepo Marchet e Felix Marchi a vevin fondade “La Patrie dal Friûl”, un grup di industriâi triestins al à screât a Udin un gjornâl cuotidian clamantlu “Messaggero Veneto”. In chê volte Carlo Tigoli, il diretôr, e ducj chei che lu àn finanziât, […] lei di plui +