Sfuei Mensîl Furlan Indipendent
Archivi de Patrie

Dal cd al palc par Udine Jazz Winter

Alessio Screm
Angelo Comisso

Ognidun cu la sô opare prime: “Numen” di Comisso
e “In un mare di voci” di Taricani

Dai studis di regjistrazion e di produzion Artesuono di Cjavalì a son jessûts, tra lis tantis novitâts, ancje doi discs che a son stât concepîts intant de sieradure fuarçade, tacade tal Març dal 2020. A son dôs oparis primis, une di un pianist e compositôr ben cognossût e stimât inte sfere dal jazz, de contemporanie e de musiche improvisade, o ben Angelo Comisso; chê altre di une cjantante e compositore zovine e di talent, origjinarie de Calabrie e rivade a Udin cuant che e jere a pene adolessente, ven a stâi Nicoletta Taricani.
◆ Comisso, che al à tal so archivi une maree di partecipazions a produzions discografichis in plui che di concierts, al scree cumò il so prin progjet tant che leader, insiemi cul contrabassist Alessandro Turchet e cul baterist Luca Colussi, cuntun non biel, profont e ancje enigmatic: “Numen”. Sacri, tal sens ultra religjôs, par evocâ lis potencis divinis da sorenaturâl.
◆ Taricani e realize invezit la sô prime produzion intun contest ampli, cuntune formazion strumentâl largje, di cuindis elements, e e je autore des musichis, des peraulis e dai rangjaments. Il so disc al fronte il teme dificil e scomut des vitis bandonadis ae ricercje di une cjase, dai migrants tal Mediterani, e si intitule “In un mare di voci”.
◆ Ducj i doi, tant diviers intes lôr estetichis musicâls par une varietât positive di prospetivis su la gnove musiche in Friûl, a son invidâts speciâi al festival Udine Jazz Winter organizât de associazion Euritmica, direzude dal pont di viste artistic di Giancarlo Velliscig (euritmica.it).
◆ Angelo Comisso cul so tercet al larà in sene aes 18 dai 7 di Dicembar tal Teatri Palamostre, screant “Numen”, un lavôr di alt cesel che si caraterize par une maturitât di scriture e di improvisazion che al cjale cun tante atenzion bande la melodie, intun set ritmic di sigûr efiet, par investigâ lis potencis de nature e dal nestri jessi profont.
◆ Nicoletta Taricani, cu la band slargjade e cun ospit speciâl il gjornalist di inchieste – firme di ponte di L’Espresso – Fabrizio Gatti che al contarà dal so ultin libri “Bilal”, e regalarà i sunôrs e i significâts dal so album tacant des 17 dai 8 di Dicembar, simpri al Palamostre. E je une svintade gnove di ispirazions, di poesiis musicadis daûr di une grande creativitât, dulà che lis vôs di tancj struments e lis evocazions di diviersis tradizions musicâls a contin lis storiis di cui che al scuen bandonâ cjase e pierdisi intun mâr cence fin, sperant di salvâsi. I doi discs, che o consei di scoltâ e di vê, ju podìn cjatâ su artesuono.it

L'EDITORIAL / Preâ par furlan al è onôr e no pecjât

Walter Tomada
Jo no jeri ancjemò nassût cuant che pre Checo Placerean al tacave a voltâ il Messâl par furlan. A son passâts passe 50 agns e i furlans no àn ancjemò plen dirit, pe Glesie di Rome, a preâ inte lôr lenghe. La Conference Episcopâl dai Talians e à mancjât, ancjemò une volte, di fâ bon […] lei di plui +

Gnovis / Acuile sportive furlane

Redazion
Joibe di sere aes 6 intal Salon dal Popul dal Palaç da Comun di Udin si tignarà la cerimonie di consegne de prime edizion dal premi ACUILE SPORTIVE FURLANE, un gnûf ricognossiment che al met dongje il valôr dai risultâts sportîfs ae cussience identitarie che i campions furlans di ogni sport a son bogns di […] lei di plui +

Gnovis / Brâf Agnul! La to vôs e fâs onôr al Friûl

Redazion
O saludìn cun braùre e emozion il Premi Nonino Risit d’Aur che al è stât assegnât a Agnul Floramo, un inteletuâl di gale che i letôrs de “La Patrie dal Friûl” a cognossin di agnorums in dut il valôr des sôs ideis: difat al à scrit sul nestri gjornâl centenârs di articui e cun nô […] lei di plui +

L’EDITORIÂL / Parons vecjos e gnûfs de informazion

A i 24 di Mai dal 1946, juste trê mês dopo che pre Bepo Marchet e Felix Marchi a vevin fondade “La Patrie dal Friûl”, un grup di industriâi triestins al à screât a Udin un gjornâl cuotidian clamantlu “Messaggero Veneto”. In chê volte Carlo Tigoli, il diretôr, e ducj chei che lu àn finanziât, […] lei di plui +