Sfuei Mensîl Furlan Indipendent
Archivi de Patrie

INCHIESTE. Cimpel-Glemone. La storie dal progjet

............

Al è dai agns ’60 che si fevele di miorâ i colegaments de Pedemontane furlane ocidentâl cuntune strade tra Pordenon e Glemone (la famose Meschio-Gemona). Ae fin dai agns ‘90 il progjet al ven realizât in part, ma la funzion e cambie: no plui strade di interès regjonâl, ma superstrade internazionâl, part dal Coridôr infrastruturâl european 5 (Lisbone-Kiev), di mût di incanalâ i flus di trafic, soredut pesant, tra pedemontane padane e centri-est Europe.

1998: al è screât il toc Piandipan-Secuals, di 28 chilometris, prime part de future superstrade (a dôs corsiis cence intersezions a fîl) Cimpel-Secuals-Glemone.

2003: la Provincie di Pordenon e publiche il progjet preliminâr pal completament de superstrade fin a Glemone, passant sul Tiliment tra Pinçan e Ciman. A mont dal puint di Pinçan, ae confluence tra Arzin e Tiliment, al è previodût un ampli svincul di colegament cu la provinciâl 1 della Val d’Arzino. Pe orografie dificile dal teritori, il cost dal progjet (stimât in 400 milions) al risulte però masse alt pes disponibilitâts de Regjon Friûl-Vignesie Julie.

2009-2012: sot dal gnûf assessôr regjonâl ae viabilitât Riccardi, il progjet al cambie ancjemò piel: no plui superstrade gratuite a 2 corsiis, ma autostrade a paiament a 4 corsiis, progjetade, fate sù e gjestide di privâts secont il strument dal project financing. Il studi di fatibilitât al è presentât di Autovie Venete cun Rizzani e Impregilo, e al previôt un dopleament de Cimpel-Secuals, un viadot alt 17 metris te confluence tra Arzin e Tiliment dongje dal puint di Pinçan, un rilevât in aree golenâl fin tal Ciman e il traviersament dal Tiliment dongje dal puint atuâl. Il cost stimât al è di 975 milions di euros a caric dai concessionaris, che a tiraressin il pedaç par 50 agns (10 euros pes machinis e 18 euros pai camions). La Regjon e bandìs une gare dulà che a partecipin doi concorints, ma il vincidôr nol è mai proclamât.

2013: la gnove presidente regjonâl Serracchiani, preocupade che il trasferiment di trafic – e di pedaçs – de A4 ae gnove autostrade al varès metût in pericul il plan economic de tierce corsie, dulà che la Regjon e je une vore esponude, e met in polse la costruzion de autostrade, considerade no prioritarie.

2018-2019: intant che la economie pordenonese e mostre segnâi di riprese, il president dai industriâi di Pordenon Agrusti al clame cun fuarce la costruzion de strade, sostignût de presidente dai industriâi di Udin Mareschi Danieli.

Avost 2019: l’assessôr regjonâl aes infrastruturis Pizzimenti al anunzie il finanziament di un gnûf studi di fatibilitât che al sclarissi i volums di trafic, il pussibil percors e i coscj di une gnove infrastruture tra Cimpel e Glemone. Par Pizzimenti, la gnove strade e covente par meti in sigurece la Cimpel-Secuals, cumò superstrade a dôs corsiis dispès teatri di incidents, e par slizerî il trafic de Pontebane tra Udin e Pordenon. Secont l’assessôr, che al stime i coscj de opare sui 2 miliarts di euros, la infrastruture e varà probabilmentri di jessi fate cun bêçs privâts, ancje se – al precise – il studi al sarà viert a dutis lis pussibilitâts viariis, tant che strade regjonâl o autostrade. Il studi al compuartarà ancje una valutazion dal adeguament dal puint di Dignan e il so colegament cu la Cimpel-Secuals traviers dal passant di Barbean. ❚


Stefania Garlatti-Costa

L'EDITORIAL / Preâ par furlan al è onôr e no pecjât

Walter Tomada
Jo no jeri ancjemò nassût cuant che pre Checo Placerean al tacave a voltâ il Messâl par furlan. A son passâts passe 50 agns e i furlans no àn ancjemò plen dirit, pe Glesie di Rome, a preâ inte lôr lenghe. La Conference Episcopâl dai Talians e à mancjât, ancjemò une volte, di fâ bon […] lei di plui +

Gnovis / Acuile sportive furlane

Redazion
Joibe di sere aes 6 intal Salon dal Popul dal Palaç da Comun di Udin si tignarà la cerimonie di consegne de prime edizion dal premi ACUILE SPORTIVE FURLANE, un gnûf ricognossiment che al met dongje il valôr dai risultâts sportîfs ae cussience identitarie che i campions furlans di ogni sport a son bogns di […] lei di plui +

Gnovis / Brâf Agnul! La to vôs e fâs onôr al Friûl

Redazion
O saludìn cun braùre e emozion il Premi Nonino Risit d’Aur che al è stât assegnât a Agnul Floramo, un inteletuâl di gale che i letôrs de “La Patrie dal Friûl” a cognossin di agnorums in dut il valôr des sôs ideis: difat al à scrit sul nestri gjornâl centenârs di articui e cun nô […] lei di plui +

L’EDITORIÂL / Parons vecjos e gnûfs de informazion

A i 24 di Mai dal 1946, juste trê mês dopo che pre Bepo Marchet e Felix Marchi a vevin fondade “La Patrie dal Friûl”, un grup di industriâi triestins al à screât a Udin un gjornâl cuotidian clamantlu “Messaggero Veneto”. In chê volte Carlo Tigoli, il diretôr, e ducj chei che lu àn finanziât, […] lei di plui +