Sfuei Mensîl Furlan Indipendent
Archivi de Patrie

I lavôrs pal premi leterari Sant Simon a àn di rivâ dentri de fin dal mês. Chest an si pues presentâ un romanç, contis, ma no ancjemò fumuts, come che al sucêt pal Premi Strega

............

Il Comun di Codroip, in colaborazion cu la Agjenzie Regjonâl pe Lenghe Furlane (ARLeF), come ogni an al à bandît il concors par assegnâ il Premi Leterari in lenghe furlane “San Simon”, edizion XXXVI, dedicât ae memorie di Agnul Pittana, par un romanç o par une racuelte di contis. Duncje nancje par chest an il concors nol è viert ai fumuts, come che invezit al sucêt al Premi Strega, un dai plui innomenâts premis leteraris talians, che al è za dal secont an che ju amet. L’an passât al fo l’autôr Gipi cun «Una storia», chest an Zerocalcare cun “Dimentica il mio nome”.
Lis oparis, sedi tal câs di un romanç, sedi tal câs di une racuelte di contis, a varan di jessi scritis doprant no mancul di 150.000 caratars, comprendûts i spazis. La scjadince par chest an e je chê dai 30 di Jugn.
L’an passât il vincidôr al è stât Tarcisio Mizzau cul romanç «Speriments di perfezion», libri recensît sul numar stât dal nestri mensîl, chel di Mai, par cure di Zuan Laurin Nardin. Come imprometût vie pe cerimonie di premiazion, il premi Sant Simon no si è fermât cun chê serade, di fat a son tacadis une serie di leturis di tocs dai libris partecipants ae ultime edizion intituladis “Mi ven di reading”. Une buine idee par fâ cognossi sul teritori i nestris autôrs e oparis in lenghe furlane.
La jurie e sarà chê dal 2014, componude di Rosalba Della Pietra, Pierino Donada, Carlo Tolazzi, Walter Tomada e Lorenzo Zanon (tra di lôr al vignarà sielt il President esecutîf), dal Sindic o di un Assessôr che lui al deleghe, e ancje dal segretari, Giorgio De Tina, bibliotecari di Codroip.
Par viodi ben dal regolament o par altris informazions si pues fâ riferiment ae Direzion de Biblioteche civiche Don Gilberto Pressacco di Codroip, o al Sportel pe lenghe furlane, vie 29 di Otubar 3, tel. 0432.908198 o par mail: biblioteca@comune.codroipo.ud.it ❚
Redazion

L'EDITORIAL / Preâ par furlan al è onôr e no pecjât

Walter Tomada
Jo no jeri ancjemò nassût cuant che pre Checo Placerean al tacave a voltâ il Messâl par furlan. A son passâts passe 50 agns e i furlans no àn ancjemò plen dirit, pe Glesie di Rome, a preâ inte lôr lenghe. La Conference Episcopâl dai Talians e à mancjât, ancjemò une volte, di fâ bon […] lei di plui +

Gnovis / Acuile sportive furlane

Redazion
Joibe di sere aes 6 intal Salon dal Popul dal Palaç da Comun di Udin si tignarà la cerimonie di consegne de prime edizion dal premi ACUILE SPORTIVE FURLANE, un gnûf ricognossiment che al met dongje il valôr dai risultâts sportîfs ae cussience identitarie che i campions furlans di ogni sport a son bogns di […] lei di plui +

Gnovis / Brâf Agnul! La to vôs e fâs onôr al Friûl

Redazion
O saludìn cun braùre e emozion il Premi Nonino Risit d’Aur che al è stât assegnât a Agnul Floramo, un inteletuâl di gale che i letôrs de “La Patrie dal Friûl” a cognossin di agnorums in dut il valôr des sôs ideis: difat al à scrit sul nestri gjornâl centenârs di articui e cun nô […] lei di plui +

L’EDITORIÂL / Parons vecjos e gnûfs de informazion

A i 24 di Mai dal 1946, juste trê mês dopo che pre Bepo Marchet e Felix Marchi a vevin fondade “La Patrie dal Friûl”, un grup di industriâi triestins al à screât a Udin un gjornâl cuotidian clamantlu “Messaggero Veneto”. In chê volte Carlo Tigoli, il diretôr, e ducj chei che lu àn finanziât, […] lei di plui +