Sfuei Mensîl Furlan Indipendent
Archivi de Patrie

Gnove scuvierte su la acuile di Beltram, simbul de Patrie: interviste ae diretore dal Museu dal Domo di Udin

............

Il vessil dal patriarcje di Aquilee Beltram di Saint Geniès
Il vessil dal patriarcje di Aquilee Beltram di Saint Geniès

Museu dal Domo di Udin, plaçute Bertrando, plantiere. Ben esponût pai visitadôrs al è il vessil dal patriarcje di Aquilee Beltram di Saint Geniès: une acuile zale voltade a man çampe e cu lis alis displeadis suntun fonts grîs celest. Ma ce savìno di chel che al è simbul cussì cjâr pal nestri Friûl? Chest al è il manufat tessil plui antîc che al ripuarte il steme dal Patriarcjât di Aquilee.
E al è chel origjinâl cusît tal cjamiç che al involuçave il cuarp dal Patriarcje Beltram, in cjarie dal 1334 al 1350. «O ai simpri sostignût che al podeve jessi posteriôr. La tipologjie dal ricam realizât, di un pont di viste storic e je plui confermade in epoche sucessive, fin Cinccent/inizi Sîscent» nus spieghe la diretore dal Museu Maria Beatrice Bertone. «Ma la cualitât dal taffetas di sede e je dal Tresinte. Ancje lis cusiduris a son contemporaniis dal cjamiç. O podìn duncje dî che nol è stât tornât a meti dopo, ma che al è chel origjinari». Bertone e je la custode di chest e di chei altris preziôs manufats conservâts te Catedrâl di Udin, che ju à protezûts salvantju dal degrât dal timp.
Par cui che al à plasê di tornâ a dâ dongje la storie di cheste nestre ricjece tessile al è a pene jessût il volum I Tessili dei Patriarchi. Paramenti sacri dal XIII al XX secolo nella Cattedrale di Santa Maria Annunziata scrit de diretore. Une altre maniere par cognossi miôr «un toc dal patrimoni dal nestri Friûl lassât dai patriarcjis, che a son stâts autôrs de nestre fede cristiane e de nestre identitât di popul cun pussibilitât di autoguvier» al à dit Pietro Fontanini, president de Provincie di Udin, ent che al à sostignût la publicazion dal libri. E pai furlans che no lu àn ancjemò fat, e merete duncje une visite al Museu, li che si cjatin no dome i tessii dal patriarcje (a ripuartâ la antighe acuile patriarcjâl a son ancje doi cjalçârs dal furniment funerari) ma, jenfri chês altris oparis, ancje la arcje di marmul dal beât Beltram e i afrescs di Vitale da Bologna, clamât a Udin dal patriarcje, che al segnarà une svolte pe piture furlane dai decenis daspò (www.cattedraleudine.it). ❚
✒ Natascia Gargano

Libris simpri bogns / Emilio Nardini, “Par vivi”, Udin, 1921

Laurin Zuan Nardin
“Apene finidis di lei lis poesiis dal cont Ermes, il dotôr Cesare, fra i batimans dal public, al si ritire daùr l’uniche quinte preparade a zampe dal… palc scenic. Ma, pal bessologo, che il devi recità il brâf atôr di san Denel, Giovanin Tombe, ‘e ocòr une scene, e il dotôr Cesare la proviot cussì:…” […] lei di plui +

Interviste / Numb il cjan scjaladôr (e il so paron Thomas)

Dree Venier
Di un probleme ae çate al record in mont: interviste cun Thomas Colussa, che cul so Numb al sta pontant al record di altece lant sul Mont Blanc O vevi za intervistât Thomas Colussa, 40 agns, un pâr di agns indaûr. In chê volte al jere un “furlan a Milan” e al faseve il personal […] lei di plui +

L’EDITORIÂL / La identitât e ven dai zovins

Walter Tomada
Une zornade di incuintri pai Conseis dai Fantats Al à fat scjas il senatôr Roberto Menia che al à declarât di volê gjavâ il furlan de scuele e dal ûs public. Al jere di un pieç che nissun rapresentant des istituzions al pandeve clâr di volê scancelâ lis normis di tutele, ma salacor a son […] lei di plui +