Sfuei Mensîl Furlan Indipendent
Archivi de Patrie

CULTURE – LA FABRICHE DAI… LIBRIS. Roberto Meroi, Storie dal balon e de Udinese

............

«Cheste che us conti e je une storie vere. Une bielissime storie di sport. O vês di savê che la prime socie di gimnastiche dal Friûl e jere nassude in une frede matine dal mês di zenâr dal 1875. Tun salon clamât “casino”, ae presince di une cincuantine di lôr, al vignì elezût dean dal gnûf sodalizi sportîf il cont Antonino di Prampero».
Cussì e tache la Storie dal balon e de Udinese di Roberto Meroi, vignide fûr intal 2006.
Un libri di 150 paginis, plen di fotografiis (no dutis a àn une didascalie, pecjât!), di numars, di statischis, di classifichis. Nozions che salacor lis vevin za vudis letis di cualchi bande. Ma mai par furlan. E chest al è il prin mert no di pôc di Meroi. Un altri al è di vê metût adun dutis chestis informazions intun libri sôl. Cussì il tifôs dal Udin al varà sot man la storie de scuadre, i nons di ducj i presidents, di ducj i alenadôrs, dai miôr zuiadôrs furlans che a àn vût zuiât intal Udin (ma Collovati nol jere un centricjampist…), dai miôr talians, di ducj i forescj dividûts par paîs di origin, i miôr risultâts in cjase e fûr di cjase, lis miôr classifichis, chei che a àn zuiadis plui partidis, chei che a àn segnât plui rêts, lis partidis plui bielis in campionât e intes copis (Leverkusen, ai 9 di Dicembar dal 1999: cui no si le visie?), chei che a son lâts tes rispetivis nazionâls, i zuiadôrs furlans plui fuarts, ma che no àn zuiât intal Udin e v.i.
Cun dute cheste schirie di numars e di dâts al jere impussibil no falâ alc: e cussì a p. 41 al è un 1970-17 (impen di 71) e a p. 123 un 1978 (cope Uefa de Juventus) che e varès di sedi 1977. Si capìs di mancul il fal di p. 13, là che si fevele di President dal Consei Giulio Andreotti: nol jere lui, in chel an, ma Giuseppe Pella.
Ma dut câs al è biel di lei chest libri: si cjatin nons che si vevin dismentâts, si visisi di partidis particolârs (cheste le vevi viodude lì di gno cusin…), al è tant che cjatâ amîs di une volte.
Naturalmentri il balon al cor. Intal sens che i cinc agns passâts dal 2006 a cumò a àn fat superâ tancj dai records che a son memoreâts culì. Di Natale al à segnâts scuasi il dopli des 69 rêts di Lorenzo Bettini, l’Udin al à dadis altris grandis sodisfazions ai siei tifôs. E cumò o spietìn un inzornament …
La introduzion no podeve sedi che di Bruno Pizzul, un furlan che di balon si intint une vorone. E che al sa lei il fenonim dal balon dentri inte evoluzion de societât. E inte storie: saveviso ce che a son i “tretars”? Jo sì. Ma no savevi che la peraule e jere une raritât dal Friûl orientâl, chel che al jere sot de Austrie fin dal 1918.
Ancje vuê o ai imparade une!
Impuartant: Il libri al è a disposizion di cui che al fâs l’abonament fin a esauriment des copiis. Par savê cemût vêlu, lait a pagjine 28.
Laurin Zuan Nardin

L'editoriâl / Macroregjons, une oportunitât di racuei

Alessandro Ambrosino - Graduate Institute, Gjinevre
Lis strategjiis macroregjonâls a son la ultime “invenzion” UE par favorî la cooperazion teritoriâl. Trê di cuatri si incrosin in Friûl Intai ultins agns, la Union Europeane si è sfuarçade in maniere vigorose di vignî dongje di plui ai citadins e – su la fonde di chest cambi di rote – e à ricognossût une […] lei di plui +

Il numar in edicule / Jugn 2022

Dree Venier
Jugn 2022 – L’EDITORIÂL. La multiculturalitât e valorize il grant e il piçul / (L)INT AUTONOMISTE. Il pericul centralist al è tal Dna dai partîts talians / PAGJINE 2 – LA STORIE. Di Udin a Pesariis par promovi la mont e i prodots furlans / INT DI CJARGNE. Aziende Agricule Rovis Sabrina di Davài di […] lei di plui +