Sfuei Mensîl Furlan Indipendent
Archivi de Patrie

COGNONS DAL FRIÛL

............

Midiant de storie dai cognons furlans, si fâs ancje la storie dal nestri Friûl. Chest mês us proponìn 4 cognons che nus son stâts domandâts dai letôrs su la pagjine Facebook de La Patrie
dal Friûl
(gjavâts fûr di I cognomi del Friuli di Enos Costantini e Giovanni Fantini ed. La Bassa/LithoStampa. O ringraciìn i autôrs pe disponibilitât e pe colaborazion).
–––––––

AITA

Dal non di femine Agata e, salacor, midiant de forme intermedie Aghita. La massime concentrazion di chest cognon e je a Buie e tai comuns di Maian, Glemone e Osôf. Si cjatilu ancje a Udin e Çarvignan. 1318 Ayta et çacaria eius maritus de Faganea; 1451 Ayta de Piton Udine; 1582, 2 genn. Pirino Aita da Gemona accusato di eresia e uso di cibi proibiti; 1594 Giacomo Guerra di Buia vuole sposare Susanna di Martino q. Biasio Aita, ma tra loro parentela (già consumato fra loro). 1693, 23 luglio don Nicolò Aita da Osoppo “benchè mansionario di messa quotidiana nella chiesa di S. Maria accettava elemosine messe da destra e da sinistra”.

SDRIGOTTI

Di Sdricca, localitât dal comun di Manzan. Cognon di Gurize, Sante Marie, Udin e Palme. 1638, Battista Sdrigotto et F.lli di Orsaria fittuali Sigg.ri Varmo. 1815 Domenico Sdrigot da Cavenzano era stato militare; 1815 Natale Sdrigoto di Gian Batta d’anni 26, agricoltore da Orsaria, sposa Pasqua Tulis nata in Monte di Butrio d’anni 22, agricola, figlia di Gian Batta dei Ronchi di Butrio.

GRIMAZ

Forsit di cualchi toponim derivât dal sloven grm “cise”. Cognon des frazions di Atimis e di Faedis e di li emigrât a Udin e Tavagnà. 1701, 28 luglio don Nicolò Grimaz di Tommaso q. Dom. de Clap – il padre gli fa patrim. eccl.

MATTIUSSI

Dal non Matteo o ben Mattia. Il sufìs -ùs al à un valôr diminutîf o cjarinatîf. Al è un cognon tipic furlan che si cjate concentrât massime a Basilian e dulintor. E daspò si è slargjât a Dartigne, Udin, Feagne, Pasian di Prât, Tisane, Teôr e almancul in altris dîs borcs. 1327 Matiussius cameraro Chiesa S. Lorenzo di Buja; 1457, 24 ag. Ser Matteo di Ser Antonio notaio q. Matheusso di Udine – patto matrim. con Elisab. q. Giac. Ianis di Tolmezzo – dote £ 1000; 1479, 7 ag. Nicolò q. Mattiusso di Grupignano rivendica l’eredità del suocero Leon. d.° Piruzin di Premariacco abit. in Firmano che 12 anni prima morto per peste.

PUNTIN

Cognon tipic di Flumisel e di Aquilee, ben presint ancje a Çarvignan e a Monfalcon. Al podarès apartignî al grup dai cognons che a àn par fonde la peraule ponte, slargjâts in Friûl e tal Venit orientâl, ma a mancjin documentazions antighis che a dimostrin che al sedi un cognon autocton di une des dôs zonis. 1426 Puntin de Bicinis; 1487 Puntyn de Freyela (Fraelà di Tresesin); 1473 M° Simon Pontin (o Puntin) degano di Ruda.

par cure di Michela De Fazio

Libris simpri bogns / Emilio Nardini, “Par vivi”, Udin, 1921

Laurin Zuan Nardin
“Apene finidis di lei lis poesiis dal cont Ermes, il dotôr Cesare, fra i batimans dal public, al si ritire daùr l’uniche quinte preparade a zampe dal… palc scenic. Ma, pal bessologo, che il devi recità il brâf atôr di san Denel, Giovanin Tombe, ‘e ocòr une scene, e il dotôr Cesare la proviot cussì:…” […] lei di plui +

Interviste / Numb il cjan scjaladôr (e il so paron Thomas)

Dree Venier
Di un probleme ae çate al record in mont: interviste cun Thomas Colussa, che cul so Numb al sta pontant al record di altece lant sul Mont Blanc O vevi za intervistât Thomas Colussa, 40 agns, un pâr di agns indaûr. In chê volte al jere un “furlan a Milan” e al faseve il personal […] lei di plui +

L’EDITORIÂL / La identitât e ven dai zovins

Walter Tomada
Une zornade di incuintri pai Conseis dai Fantats Al à fat scjas il senatôr Roberto Menia che al à declarât di volê gjavâ il furlan de scuele e dal ûs public. Al jere di un pieç che nissun rapresentant des istituzions al pandeve clâr di volê scancelâ lis normis di tutele, ma salacor a son […] lei di plui +