Sfuei Mensîl Furlan Indipendent
Archivi de Patrie

COGNONS DAL FRIÛL

............

Midiant de storie dai cognons furlans, si fâs ancje la storie dal nestri Friûl. Chest mês us proponìn 4 cognons che nus son stâts domandâts dai letôrs su la pagjine Facebook de La Patrie dal Friûl (gjavâts fûr di I cognomi del Friuli di Enos Costantini e Giovanni Fantini ed. La Bassa/LithoStampa; o ringraciìn i autôrs pe disponibilitât e pe colaborazion).

––––––––

BOSCO

Cognon plui o mancul difondût e che al ven fûr, dal sigûr, dal non di une localitât. Comun a Dolegnan e a Bolzan di San Zuan dulà che al è presint fin dal Sîscent, si lu cjate ancje prime a Udin, Manzan, Remanzâs, Pavie, Trivignan, Migjèe, Cuar di Rosacis e fintremai a Tarcint.
Sabbado decorso fu lì 27 scaduto (giugno 1744) Zuanne Bosco abitante in Godia sotto Corno (di Rosazzo) ha offeso Maria moglie di Giacomo Bosdaliz abitante in detto loco con legno sopra la schena, perilchè è obbligata a letto… Interrogata (Maria), si ho febbre, et ho tanti machiati gl’ossi per esser bastonata da Zuanne Bosco con un legno che si chiama volgarmente mescola…

CUDIN

Stant ai studiôs, il cognon al à a ce viodi, come sorenon, cu la code. Si cjatilu a Porpêt. A Pucinie, Codroip, Vildivar, Spilimberc, Udin, Rivignan, Tisane e Lignan si cjate, invezit, Cudini.
1570 Joan Chudin de Surido Terit. di Tulmino fitt. Sigg. de Puppi; 1642 Zuan Cudino giurato in Vicinia di Varmo. 1737 Giacomo e F.llo Cudino e Cugini, colloni in Pocenia dei Coo Della Torre.

MIAN/MIANI

Al dovarès jessi il diminutîf di nons tant che Damian e Flumian. Chest, che cumò no si doprilu plui, al jere une volte une vore difondût, plui che no Damian. Mian (o Miano) al jere un non di persone. Tal 1292 Mianus de villa Utini inferiori; tal 1533, a Orçan, un om al è stât copât cuntun colp di sclopeto, cjariât, al dîs il testemoni, cun ballottini fatti per Miano mio fratello et si fanno per andar a osellar. La forme Mian e je tipiche di Çarvignan cuntune buine presince a Gurize, Cjarlins, Cormons, Rude e intune altre dozene di puescj. Miani al à il so epicentri a Cividât e si cjatilu ancje a Udin, Martignà, Pradaman, Remanzâs, Buri, Pasian e Cjampfuarmit.

ZENAROLA

Dal diminutîf feminin di Gennaro che si scriveve Zennaro /Zenaro.
La forme Zenarola di cjatile a Reane. 1443 Paulo Zenarola a Rizzolo; 1447, 1 sett. Daniele Zenarolla de Rizzolo in lite con Andrea q. calzolaio Nic. di Feletano abit. Rizzolo; 1562 Franc. Zenarola lasciò obbligo ai suoi Eredi di dispensare ai Vicini di Rizzolo quattro pesenali di formento fatto in pane nelle quattro Tempora di Natale e due nelle quattro tempora di Quaresima sopra tutti li suoi beni.

par cure di Michela De Fazio

L'EDITORIAL / Preâ par furlan al è onôr e no pecjât

Walter Tomada
Jo no jeri ancjemò nassût cuant che pre Checo Placerean al tacave a voltâ il Messâl par furlan. A son passâts passe 50 agns e i furlans no àn ancjemò plen dirit, pe Glesie di Rome, a preâ inte lôr lenghe. La Conference Episcopâl dai Talians e à mancjât, ancjemò une volte, di fâ bon […] lei di plui +

Gnovis / Acuile sportive furlane

Redazion
Joibe di sere aes 6 intal Salon dal Popul dal Palaç da Comun di Udin si tignarà la cerimonie di consegne de prime edizion dal premi ACUILE SPORTIVE FURLANE, un gnûf ricognossiment che al met dongje il valôr dai risultâts sportîfs ae cussience identitarie che i campions furlans di ogni sport a son bogns di […] lei di plui +

Gnovis / Brâf Agnul! La to vôs e fâs onôr al Friûl

Redazion
O saludìn cun braùre e emozion il Premi Nonino Risit d’Aur che al è stât assegnât a Agnul Floramo, un inteletuâl di gale che i letôrs de “La Patrie dal Friûl” a cognossin di agnorums in dut il valôr des sôs ideis: difat al à scrit sul nestri gjornâl centenârs di articui e cun nô […] lei di plui +

L’EDITORIÂL / Parons vecjos e gnûfs de informazion

A i 24 di Mai dal 1946, juste trê mês dopo che pre Bepo Marchet e Felix Marchi a vevin fondade “La Patrie dal Friûl”, un grup di industriâi triestins al à screât a Udin un gjornâl cuotidian clamantlu “Messaggero Veneto”. In chê volte Carlo Tigoli, il diretôr, e ducj chei che lu àn finanziât, […] lei di plui +