Sfuei Mensîl Furlan Indipendent
Archivi de Patrie

ATUALITÂT – Universitât dal Friûl virtuose: e dal Stât a rivin plui bêçs

............

Il valôr de Universitât dal Friûl, de sô ufierte didatiche e de maniere cemût che al ven gjestît il belanç a son stâts ricognossûts a nivel ministeriâl, e i sfuarç fats a son stâts premiâts cuntun «bonus» di 1,5 milions di euros di finanziament. La gnove e rive ae fin di Lui e subit e scjasse il mont dai ateneus, dai gjornâi e dal Web.
GNÛFS CRITERIS_ Pe prime volte, il Ministeri al à metût in vore un criteri che si fonde su la cualitât par distribuî i fonts aes universitâts talianis: chei dulà che la cualitât de ricercje e de didatiche a àn nivei plui alts a saran premiâts. Il 7% dal Font di finanziament ordenari al è stât distribuît daûr di chescj criteris; 27 ateneus si son cussì dividûts i 525 milions di euros che a costituissin il font. Cjalant la graduatorie si pues jessi braurôs dal novesim puest de Universitât dal Friûl, daspò di mês di polemichis sul stât dal so belanç e sul so sotfinanziament cronic di bande dal stât. E pues pardabon jessi contente la retore Cristiana Compagno, che e viôt ricognossût il sfuarç fat in chescj mês: cuntun sotfinanziament di passe 100 milions di euros, a son stâts fats meracui. Di fat la Universitât dal Friûl e je tai prins puescj in dutis lis graduatoriis che a valutin i risultâts otignûts in rapuart ai mieçs a disposizion.
SOSPENSION PAR TRIEST_ Dongje di cualchi presince «scontade», no mancjin però lis sorpresis. La prime e je la sospension dai finanziaments aes universitâts di Triest, di Firenze e di Siena, in spiete che al sei presentât un plan finanziari par sistemâ i belançs che, a vuê, a risultin in ros. Il retôr dal ateneu di Triest, Francesco Peroni, al à dit daurman che si cjatisi devant di un fal che al sarà sclarît in curt, dal moment che il belanç al è in atîf. Il probleme però al è leât aes spesis pal personâl, che a àn superât il limit dal 90% dal finanziament fissât dal Ministeri, e che, in plui di escludi l’ateneu de spartizion dai fonts, al ten fermis ancjemò lis assunzions almancul fin al 2011.
Une biele gnove pe universitât furlane che, magari cussì no, e à simpri di difindisi dai atacs che i rivin di ogni bande, dispès ancje des istituzions che a varessin invezit di difindile.
Federica Angeli

Libris simpri bogns / Emilio Nardini, “Par vivi”, Udin, 1921

Laurin Zuan Nardin
“Apene finidis di lei lis poesiis dal cont Ermes, il dotôr Cesare, fra i batimans dal public, al si ritire daùr l’uniche quinte preparade a zampe dal… palc scenic. Ma, pal bessologo, che il devi recità il brâf atôr di san Denel, Giovanin Tombe, ‘e ocòr une scene, e il dotôr Cesare la proviot cussì:…” […] lei di plui +

Interviste / Numb il cjan scjaladôr (e il so paron Thomas)

Dree Venier
Di un probleme ae çate al record in mont: interviste cun Thomas Colussa, che cul so Numb al sta pontant al record di altece lant sul Mont Blanc O vevi za intervistât Thomas Colussa, 40 agns, un pâr di agns indaûr. In chê volte al jere un “furlan a Milan” e al faseve il personal […] lei di plui +

L’EDITORIÂL / La identitât e ven dai zovins

Walter Tomada
Une zornade di incuintri pai Conseis dai Fantats Al à fat scjas il senatôr Roberto Menia che al à declarât di volê gjavâ il furlan de scuele e dal ûs public. Al jere di un pieç che nissun rapresentant des istituzions al pandeve clâr di volê scancelâ lis normis di tutele, ma salacor a son […] lei di plui +