Sfuei Mensîl Furlan Indipendent
Archivi de Patrie

ATUALITÂT – La seconde scuadre furlane plui adalt

............

Un câs che al infuartìs il leam dal mandament di Puart cul Friûl: la scuadre di balon de capitâl dal mandament – il Portogruaro – ospite dal stadi Friûl pes primis partidis dal campionât. Il fat al è sucedût par vie che l’implant dulà che al zuie il Puart – il stadi “Mecchia”- al à di jessi metût a puest par vê la omologazion al campionât di B, daûr dai criteris dai decrets Pisanu su la sigurece. La spese proviodude e je sù par jù di 1,5 milions di euros.
Il stadi Friuli al à puartât fortune ae scuadre, che e à otignût trê vitoriis tes primis trê partidis dal campionât, prime di inçopedâsi cul Novara, cuntune sconfite penze (1-5).
LIS ORIGJINS_ La storie dal Puart e tache dal 1919 cuant che e nassè la Associazione Calcio Portogruaro. Tal 1990, la socie di Puart e à decidût di fondisi cu la Associazione Calcio Summaga fasint sù il Calcio Portogruaro Summaga. Si decidè di puartâ indevant la tradizion dal  Portogruaro, confermant i siei storics colôrs granade, ma il non coret de scuadre al varès di jessi Portosummaga.
LA IMPRESE_ Te stagjon stade la scuadre e à otignût il risultât storic de promozion in B, cu la vitorie decisive te ultime zornade tal stadi Bentegodi, in cjase dal favorît Hellas Verona, cuntun gol al otantenovesim minût. Un travuart che al è piturât di Friûl ancje chel: l’alenadôr e il preparadôr dai granade a jerin Calori e Turci, vecjis bandieris de Udinese.
L’inizi di cheste stagjon al è stât un pôc tormentât, cul gnûf alenadôr Corini e il diretôr sportîf  Magalini che si son dimetûts par contrascj cu la societât. Al puest di Corini cumò al vuide la scuadre Fabio Viviani, 43 agns.
No cate chescj problemis, al è stât un bon inizi di campionât pe matricule granade (il colôr sociâl des maiis) che si è confermade tant che biele sorprese, pûr jessint la scuadre di une vile di uns 25.000 di lôr. Par nô, la seconde scuadre plui impuartante dal Friûl.
DREE VENIER

Libris simpri bogns / Emilio Nardini, “Par vivi”, Udin, 1921

Laurin Zuan Nardin
“Apene finidis di lei lis poesiis dal cont Ermes, il dotôr Cesare, fra i batimans dal public, al si ritire daùr l’uniche quinte preparade a zampe dal… palc scenic. Ma, pal bessologo, che il devi recità il brâf atôr di san Denel, Giovanin Tombe, ‘e ocòr une scene, e il dotôr Cesare la proviot cussì:…” […] lei di plui +

Interviste / Numb il cjan scjaladôr (e il so paron Thomas)

Dree Venier
Di un probleme ae çate al record in mont: interviste cun Thomas Colussa, che cul so Numb al sta pontant al record di altece lant sul Mont Blanc O vevi za intervistât Thomas Colussa, 40 agns, un pâr di agns indaûr. In chê volte al jere un “furlan a Milan” e al faseve il personal […] lei di plui +

L’EDITORIÂL / La identitât e ven dai zovins

Walter Tomada
Une zornade di incuintri pai Conseis dai Fantats Al à fat scjas il senatôr Roberto Menia che al à declarât di volê gjavâ il furlan de scuele e dal ûs public. Al jere di un pieç che nissun rapresentant des istituzions al pandeve clâr di volê scancelâ lis normis di tutele, ma salacor a son […] lei di plui +