Sfuei Mensîl Furlan Indipendent
Archivi de Patrie

COGNONS DAL FRIÛL

............

Midiant de storie dai cognons furlans, si fâs ancje la storie dal nestri Friûl. In Dicembar, cul frêt, par scjaldâsi e ven ben une sgnape e cussì us proponìn cualchi cognon di chei che le fasin.
(Gjavâts fûr di I cognomi del Friuli di Enos Costantini e Giovanni Fantini ed. La Bassa/LithoStampa. O ringraciìn i autôrs pe disponibilitât e pe colaborazion).
CESCHIA
Dal furlan Cescje, ven a stâi une forme scurtade di Francescje. Cognon carateristic dal Ciman (in comun di Sant Denêl) e di Nimis, si cjate ancje a Magnan, Glemone, Tarcint, Buie, Gurize, Roncjis, Sant Canzian, Pradaman, Tavagnà, Cormons, Puçui e in tantis altris localitâts. 1407 Ceschje ad Artegna; 1445 Zeschia de Gaian; 1522 dictus de la Ceschia a Porcia.
DOMENIS
Dal non di persone furlan Domeni o miôr di une sô antighe e ben documentade variante: Domenis. Par esempli Toni filg Domenis a Glemone intal 1380, e un mestri domenis al faseve il pistor, ven a stâi il pancôr, a Cividât intal 1414. Cheste forme e podarès jessi une latinizazion notarîl ma e podarès jessi ancje une forme di diminutîf otignude cul sufìs is.
Chest cognon al è tipic di Rodda in comun di Pulfar, e di chi al è lât jù jù in val e dopo inte zone di Cividât, dulà che al è difondût avonde.
MANGILLI
Di probabile divignince lombarde, si cjatilu a Paulêt, Flumignan e Udin. Il non forsit al ven di un steme di famee che al veve dai zîs (“gligli”, apont, par talian). Intal 1750 Processo di Aloisia Partistagno contro Giobatta Mangilli.
NONINO/NONINI
Diminutîf probabil di Noni a sô volte diminutîf di Jaroni (par talian Girolamo). La forme Nonini e je carateristiche di Buri e al è presint ancje a Manzan. Nonino al è presint a Buri e tant plui difondût a Pradaman, Remanzâs, Udin e si pues cjatâ a Trivignan e Pasian di Prât. Intal 1544 don Michele Nonino de Orefici offic. in Corno; 1573 i Nonin di Cerneglons fittuali Coo. Ottelio.
PAGURA
Cognon carateristic di Castions di Çopule, li che al è documentât dal Cuatricent (1425 Johannes Matie Paura; 1430 Mathie Paura; 1461 Andreani Paura de Casteons). Al ven fûr probabilmentri dal sostantîf paura (pôre): si podarès tratâ di un sorenon deventât dopo cognon dât a une persone paurose o a une persone che e faseve pôre. ❚

L'EDITORIAL / Preâ par furlan al è onôr e no pecjât

Walter Tomada
Jo no jeri ancjemò nassût cuant che pre Checo Placerean al tacave a voltâ il Messâl par furlan. A son passâts passe 50 agns e i furlans no àn ancjemò plen dirit, pe Glesie di Rome, a preâ inte lôr lenghe. La Conference Episcopâl dai Talians e à mancjât, ancjemò une volte, di fâ bon […] lei di plui +

Gnovis / Acuile sportive furlane

Redazion
Joibe di sere aes 6 intal Salon dal Popul dal Palaç da Comun di Udin si tignarà la cerimonie di consegne de prime edizion dal premi ACUILE SPORTIVE FURLANE, un gnûf ricognossiment che al met dongje il valôr dai risultâts sportîfs ae cussience identitarie che i campions furlans di ogni sport a son bogns di […] lei di plui +

Gnovis / Brâf Agnul! La to vôs e fâs onôr al Friûl

Redazion
O saludìn cun braùre e emozion il Premi Nonino Risit d’Aur che al è stât assegnât a Agnul Floramo, un inteletuâl di gale che i letôrs de “La Patrie dal Friûl” a cognossin di agnorums in dut il valôr des sôs ideis: difat al à scrit sul nestri gjornâl centenârs di articui e cun nô […] lei di plui +

L’EDITORIÂL / Parons vecjos e gnûfs de informazion

A i 24 di Mai dal 1946, juste trê mês dopo che pre Bepo Marchet e Felix Marchi a vevin fondade “La Patrie dal Friûl”, un grup di industriâi triestins al à screât a Udin un gjornâl cuotidian clamantlu “Messaggero Veneto”. In chê volte Carlo Tigoli, il diretôr, e ducj chei che lu àn finanziât, […] lei di plui +