Sfuei Mensîl Furlan Indipendent
Archivi de Patrie

«Bandiera rossa la trionferà»… Chê dal Friûl però. La storie de bandiere di vuere de Patrie

............


La bandiere di vuere de Patrie
La bandiere di vuere de Patrie

Di un pôc di timp in ca si viôt ator une bandiere furlane particolâr. Invezit dal fonts blu de nestre bandiere nazionâl classiche, di fat, lu à ros. Si pues scuasit dî che e je une gnove mode, tal cjamp dai simbui furlans. Di dulà vegnie fûr?
O savìn che la antighe steme de Patrie dal Friûl e je la acuile araldiche di aur in cjamp celest che e jere parsore dai sigjîi dal Stât, su lis monedis batudis dai patriarcjis (tant che Bertolt di Andechs, Volchero, Ottobono e Beltram, par esempli) e in pituris murâls (une si cjatile ancjemò a Udin su la puarte di Sant Bortolomiu in vie Manin). L’esemplâr plui cognossût e antîc de bandiere patriarcjâl al è esponût intal Domo di Udin.
Propit l’an passât, la diretore dal Museu Maria Beatrice Bertone e à confermât che chel tiessût conservât al è propit dal Tresinte, disint cussì al nestri gjornâl: «La cualitât dal taffetà di sede e je dal Tresinte. Ancje lis cusiduris a son contemporaniis dal cjamiç. O podìn duncje dî che nol è stât tornât a meti dopo, ma che al è chel origjinari» (La Patrie dal Friûl, Març dal 2016).
Al è un drap cuadrangolâr cul fonts celest, cun parsore une grande acuile di aur, che al è stât cusît sul cjamesot di lin blanc che al faseve sù il cuarp dal patriarcje Beltram di Saint Geniès, copât a S. Zorç de Richinvelde di une conzure di nobii furlans.
Fra lis bandieris di chê epoche, però, intun manuscrit dal Sietcent conservât inte biblioteche civiche di Udin e je citade la insegne militâr dal Patriarcjât, rosse cuntune mitrie vescovîl compagnade di doi pastorâi incrosâts, ducj in blanc. «Il patriarca d’Aquileia ne li suoi stendardi da guerra portava per insegna una mitra nel mezzo di due pastorali bianchi in campo vermiglio» (O. Manin, Memorie e notizie, B.C.U., ms 619/1).
Une citazion che e jere restade tai scansei dai storics o di cualchi studiât in storie furlane. Rivât internet, la curiositât e je stade publicade in rêt e e à tacât a zirâ. Si pues fâ la ipotesi che, come che al sucêt dispès, il “passeperaule” al vedi fat mudâ la informazion, e cussì la bandiere rosse di vuere e je deventade dome un cambi di colôr di sfont su la classiche bandiere blu cu la acuile. Salacor par vie che al è un simbul che al scjalde i cûrs plui che une mitrie vescovîl… E cussì, la curiositât si è sparniçade in cheste forme.
Tant che al è tacât a deventâ un prodot di merchandising che la int e cîr. «Di chest an, nô o vin in vendite insiemi a la acuile classiche su fonts blu ancje chê su fonts ros» al conferme Michele Venier titulâr de Friûlpoint, la dite di maiutis e di gadgets furlans. «O vin a pene tacât, duncje, ma za o viôt che la idee e plâs, al di là di savê di dulà che e ven, se e jere une acuile o no. Forsit parcè che ai furlans ur stice la idee di vê vût un passât di Stât indipendent furlan: plui che un simbul di vuere, un simbul che al ricuarde une autonomie fuarte pierdude. Nô le vin “in cjase” e le din fûr tai nestris negozis autorizâts». Par informazions, si pues lâ sul sît www.friulpoint.it o domandâ al 348/3191449 (ancje sms e WhatsApp).
✒ Radeschi

Libris simpri bogns / Emilio Nardini, “Par vivi”, Udin, 1921

Laurin Zuan Nardin
“Apene finidis di lei lis poesiis dal cont Ermes, il dotôr Cesare, fra i batimans dal public, al si ritire daùr l’uniche quinte preparade a zampe dal… palc scenic. Ma, pal bessologo, che il devi recità il brâf atôr di san Denel, Giovanin Tombe, ‘e ocòr une scene, e il dotôr Cesare la proviot cussì:…” […] lei di plui +

Interviste / Numb il cjan scjaladôr (e il so paron Thomas)

Dree Venier
Di un probleme ae çate al record in mont: interviste cun Thomas Colussa, che cul so Numb al sta pontant al record di altece lant sul Mont Blanc O vevi za intervistât Thomas Colussa, 40 agns, un pâr di agns indaûr. In chê volte al jere un “furlan a Milan” e al faseve il personal […] lei di plui +

L’EDITORIÂL / La identitât e ven dai zovins

Walter Tomada
Une zornade di incuintri pai Conseis dai Fantats Al à fat scjas il senatôr Roberto Menia che al à declarât di volê gjavâ il furlan de scuele e dal ûs public. Al jere di un pieç che nissun rapresentant des istituzions al pandeve clâr di volê scancelâ lis normis di tutele, ma salacor a son […] lei di plui +